IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN OTTEMPERANZA alla normativa vigente in merito ai 'criteri generali' per l'assegnazione dei docenti alle classi di cui agli art. civ. Chi opera nel mondo della scuola, sa bene che le scelte operate hanno spesso determinato malcontento e malumore, producendo frustrazione e senso di umiliazione tra quei docenti che si sono visti privare di una cattedra cui aspiravano o addirittura della cattedra su cui insegnavano da anni, in violazione del criterio della continuità didattica o dell’anzianità di servizio. In presenza di più richieste volontarie, avanzate da docenti interessati a ricoprire la cattedra orario esterna, la definizione delle modalità e dei criteri di applicazione delle precedenze ex art. Iaria è … Ne consegue che la ricorrente ben poteva far valere la violazione delle regole procedimentali fissate per l’assegnazione ai docenti delle classi dal combinato disposto degli articoli 7,10, 396 del decreto legislativo 297/94 e 25 del decreto legislativo 165/2001, senza che a ciò fosse di ostacolo né la autonomia del dirigente scolastico nella attuazione dei criteri generali fissati dal Consiglio di Istituto né il carattere non vincolante del parere del collegio dei docenti”. Tribunale di Ragusa - Proprietario OrizzonteScuola SRL - Via J. La Corte di Cassazione ha spiegato definitivamente ai dirigenti scolastici, che l´assegnazione dei docenti alle classi deve essere effettuata applicando rigorosamente i criteri fissati dal Consiglio di istituto e tenendo nel debito conto il parere del Collegio dei docenti. “La norma prevede, IN SUCCESSIONE TEMPORALE E LOGICA, che l’assegnazione dei docenti alle classi da parte del dirigente scolastico avvenga sulla base di criteri generali stabiliti dal consiglio d’istituto e delle susseguenti proposte fatte dal collegio dei docenti” (Tribunale di Agrigento, sentenza … IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN OTTEMPERANZA alla normativa vigente in merito ai 'criteri generali' per l'assegnazione dei docenti alle classi di cui agli art. civ. 11 Feb | Come il web ci cambia d) D. Lgs. Per assegnare i docenti alle classi il dirigente deve applicare i criteri fissati dal consiglio d'istituto e deve tenere conto del parere emesso dal collegio dei docenti. Iacovino Angelo Cilenti Antonino Storia e Geografia Iacovino Angelo Matematica, Scienze e Lab. 25 del Dlgs 165/01, sulla base dei criteri stabiliti dal Consiglio d'Istituto (art. L’anno scolastico sta per iniziare e le scuole stanno già organizzando l’avvio delle attività. Pertanto, la “sede” indicata negli articoli sopra riportati (“non può essere trasferito senza il suo consenso ad altra “SEDE”) deve essere intesa come comune. 10 del D.L.vo 297/94) e delle proposte del collegio dei docenti (art. Generalmente la continuità didattica rimane un criterio prioritario, tranne casi particolari (per esempio, In particolare l’esclusione dalla graduatoria interna di istituto ha proprio l’obiettivo di evitare che chi fruisce ti tale legge non venga allontanato dalla sede di titolarità. Analogamente, l’art.10, comma 4 D. Lgs. 18 Feb | Giochiamo con il calcolo mentale 297 del 16/04/1994 nei termini seguenti: “Al personale direttivo spetta […] d) procedere alla formazione delle classi, all’assegnazione ad esse dei singoli docenti… Sulla questione dell’assegnazione dei docenti alle classi, ogni inizio di anno scolastico, si aprono polemiche e discussioni. La sentenza in oggetto, in seguito al ricorso di un docente di ruolo, ha stabilito l’illegittimità del provvedimento del dirigente scolastico di assegnazione delle classi ai docenti nell’anno scolastico di riferimento con il quale, erano state attribuite ad altra docente, alcune ore di lezione nelle classi che erano state assegnate alla ricorrente nel precedente anno scolastico. Ciò non lederebbe il diritto sancito dall’art. assegnazione_corr_.pdf _elenco_d_a_senza_nomi_alunni_ultimo_.pd.. Istituto Comprensivo San Rocco Istituto Comprensivo. 13.2 e pertanto sono esclusi dalla graduatoria interna di istituto, continueranno a beneficiare dell’esclusione anche per l’assegnazione della cattedra esterna. 2020/2021 da ICTorracamatera | Set 22, 2020 | Circolari , didattica , docenti , Marconi , Rodari , Torraca | 0 commenti Assegnazione-docenti-alle-classi-2020-2021-1 Download 13, comma 3, lett. n. 297/1994 stabilisce che al personale direttivo compete “procedere alla formazione delle classi, all’assegnazione ad esse dei singoli docenti (…) sulla base dei criteri generali stabiliti dal consiglio di circolo o d’istituto e delle proposte del collegio dei docenti”. Non si tratta di un mero atto di imperio, ma di un provvedimento di esecuzione di atti normativi di carattere collegiale. Consiglio di … [..] In particolare cura l’esecuzione delle deliberazioni prese dai predetti organi collegiali e dal consiglio di circolo o di istituto”. Non è un caso, anche se si tratta di assegnazione di cattedra esterna a chi aveva già una cattedra interna, che il CCNI mobilità agli artt. Nell'assegnazione dei docenti alle classi, il dirigente scolastico è tenuto al rispetto delle competenze degli organi collegiali. 2017/18. Dati scuola; Dove siamo; ... Sentenza TAR Calabria dell'8 gennaio 2021 e … Il comma 6 che la persona handicappata maggiorenne in situazione di gravità [art. ART .7 LETTERA B) DEL DECRETO LEGISLATIVO 297/94. Assegnazione docenti alle classi – violazione della successione temporale e logica (consiglio di Istituto e Collegio dei docenti) – illegittimità – sussiste). Lucio Ficara. c del presente contratto. L’atto di assegnazione dei docenti alle classi pur identificandosi come atto di natura privatistica è infatti soggetto a principi di ordine amministrativo (sentenza del Tribunale di Agrigento n.2778 del 3/12/2003) quali la pubblicità e la trasparenza nelle decisioni adottate, l’imparzialità e … ASSEGNAZIONE DOCENTI ALLE CLASSI E SEZIONI. Al Consiglio di Circolo o d’ Istituto. 2. È possibile a tal fine fare richiesta motivata ai sensi della L. 241/90 di accesso alla delibera del Consiglio dalla quale il Dirigente Scolastico discostarsi solo in casi eccezionali e motivatamente (Sentenza Consiglio di Stato, sez. l’educazione civica viene assegnata a tutti i docenti sia per la scuola primaria che per la scuola secondaria di 1° grado come da delibera del collegio docenti del 02/09/2020 ORGANICO POTENZIATO decreto assegnazione docenti potenziato 3 comma 3 handicap grave] ha diritto a scegliere, ove possibile, la sede di lavoro PIÙ VICINA AL PROPRIO DOMICILIO E NON PUÒ ESSERE TRASFERITA IN ALTRA SEDE, SENZA IL SUO CONSENSO. 18 Feb | Prevenire e gestire lo stress a scuola 18 Giu, 2020 Carmine Arimini Comunicati ed iniziative , News , News in primo piano 5.579 views 0 Non si tratta di un mero atto di imperio, ma di un provvedimento di esecuzione di atti normativi di carattere collegiale Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di Allegati. Decreto Assegnazione dei docenti alle classi/sezioni per l’a.s. Illegittimità. Alla luce del precedente giurisprudenziale segnalato, pertanto il Dirigente Scolastico – pur nell’ambito dei suoi autonomi poteri di gestione del personale – è tenuto al rispetto delle competenze degli organi collegiali. In concomitanza con l’inizio del nuovo anno scolastico, i Dirigenti Scolastici provvedono ad assegnare i docenti alle classi. L’assegnazione dei docenti alle classi non deve avvenire verbalmenta, ma deve essere un assegnazione con tanto di decreto scritto. A parità di punteggio prevale la maggiore età anagrafica. 7, comma 2, lett. 7/3 e 18/18 faccia una differenza tra l’assegnazione della cattedra esterna nello stesso comune e quella fuori comune prevedendo l’esclusione dell’assegnazione di tale cattedra ai beneficiari delle precedenze solo se la nuova assegnazione è fuori comune. 396 DEL DECRETO LEGISLATIVO 297/94. Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 150€! Docenti Docenti. La sentenza in commento interviene su una problematica molto diffusa, in quanto si ritiene generalmente che il Dirigente Scolastico abbia un potere insindacabile nell’assegnare i docenti alle classi, in quanto gestore dell’istituzione scolastica “con i poteri del privato datore di lavoro” .Ciò determina spesso malcontento nelle scuole, trattandosi non solo di scelte non condivise, ma a volte anche irrispettose … Sulla questione, si è recentemente espressa la Corte di Cassazione, con ordinanza n.11548/2020 depositata il 15 giugno 2020. Assegnazione dei docenti ai plessi di una istituzione scolastica dello stesso comune. Assegnazione dei docenti di scuola dell’Infanzia, scuola Primaria e scuola Secondaria di Primo grado ai Plessi, alle Sezioni, alle classi e agli ambiti per l’a.s. 13 c. 1 del presente contratto o di altre agevolazioni di legge (ad es. 6, comma 2 lett. Ciò in realtà è conforme a quell’interpretazione ormai consolidata (e contenuta anche nel CCNI) laddove per “SEDE” si intende “COMUNE”. È ormai risaputo che dopo l’entrata in vigore della “legge Brunetta” (decreto legislativo n. 150 del 27/10/2009) c’è chi sostiene che l’assegnazione dei docenti alle classi e ai plessi sia una materia sottratta alla contrattazione di istituto e affidata esclusivamente al Dirigente scolastico, fatta salva la sola informazione ai sindacati, ove prevista dai contratti nazionali. La Corte di Cassazione ha spiegato definitivamente ai dirigenti scolastici, che l´assegnazione dei docenti alle classi deve essere effettuata applicando rigorosamente i criteri fissati dal Consiglio di istituto e tenendo nel debito conto il parere del Collegio dei docenti. Vediamo cosa prevede in proposito la normativa di riferimento? 8 Feb | Come affrontare i quesiti di logica e comprensione del testo Il Consiglio di Circolo o d’Istituto indicai criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione ad esse dei singoli docenti. I criteri sono quindi gli stessi con cui si costituiscono le graduatorie interne di istituto. Così ha deciso il tribunale di Agrigento, con la sentenza 2778 del 3 dicembre 2003. Allo stesso tempo, l’art. Con la sentenza n. 11.548 pubblicata il 15 giugno 2020, la Corte di Cassazione ha fatto finalmente chiarezza sull’annosa questione dell’assegnazione dei docenti alle classi, che è motivo di discussione e contenzioso in molte scuole all’inizio dell’anno scolastico. Approvato nel C ollegio dei D ocenti del 28 giugno 20 19 . Le procedure, tra cattedre esterne, rispetto della legge 104/92 e lo spettro della legge Brunetta. Pertanto, secondo tale sentenza il personale che assiste il disabile e in servizio nel plesso A può essere assegnato al plesso B sempre dello stesso comune. I criteri fissati dal consiglio di istituto, sentito il collegio dei docenti, e il contratto di istituto dovrebbero quindi affrontare nel dettaglio la questione in quanto non si potrebbe prescindere dalle disposizioni contenute nella legge. Ai Sigg. cit. 18/06/2020 Comunicati- Assegnazione docenti alle classi, avevamo ragione noi! In sede di contrattazione di istituto si stabiliscono le modalità di utilizzazione del personale docente in rapporto al piano dell’offerta formativa e al piano delle attività e i criteri riguardanti le assegnazioni alle sezioni staccate e ai plessi. Docenti All’albo dell’Istituto Al sito web Oggetto: Assegnazione Docenti alle sezioni e alle classi. DECRETO ASSEGNAZIONE DOCENTI (2 MB); Maria ZAPPIA; Ottobre 31, 2020; 224; No Comments; Comunicazioni, Docenti La Corte di Cassazione ha spiegato definitivamente ai dirigenti scolastici, che l´assegnazione dei docenti alle classi deve essere effettuata applicando rigorosamente i criteri fissati dal Consiglio di istituto e tenendo nel debito conto il parere del Collegio dei docenti. ASSEGNAZIONE DEFINITIVA DOCENTI ALLE SEZIONI E ALLE CLASSI Dettagli Visite: 308 . Nel CCNI 19/22 mobilità  si prevede prevede: “Qualora, A SEGUITO DI CONTRAZIONE DI ORE NELL’ORGANICO DI DIRITTO, SI COSTITUISCA EX NOVO UNA CATTEDRA ORARIO CON COMPLETAMENTO ESTERNO DA ASSEGNARE AD UNO DEI DOCENTI GIÀ TITOLARI NELLA SCUOLA ED IN SERVIZIO SU CATTEDRA INTERNA NEL CORRENTE ANNO SCOLASTICO, tale assegnazione avrà carattere annuale e dovrà avvenire tenendo conto della graduatoria interna d’istituto formulata ai sensi del successivo comma 3 dell’art. ... Successivamente aveva impugnato la sentenza in II grado e la Corte d´appello le aveva dato ragione. DISPOSITIVO DI ASSEGNAZIONE DEI DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI E ALLE SEZIONI Anno Scolastico 2017/2018 Prot. In realtà disposizioni analoghe sono già contenute nella stessa legge 104/92. VI, 145/95). Torna all’indice 396, comma 2 lett. L'assegnazione dei docenti alle classi è disposta dal Dirigente Scolastico (art. assegnazione_corr_.pdf _elenco_d_a_senza_nomi_alunni_ultimo_.pd.. Istituto Comprensivo San Rocco Istituto Comprensivo. Importante sentenza del Giudice del Lavoro di Torino in materia di assegnazione dei docenti alle classi. Non si tratta di un mero atto di imperio, ma di un provvedimento di esecuzione di atti normativi di carattere collegiale. Viene resa nota una interessante sentenza della Cass. Importante sentenza del Giudice del Lavoro di Torino in materia di assegnazione dei docenti alle classi. 25 Feb | Strategie per creare ambienti di apprendimento accoglienti ed efficaci, SCOPRI TUTTI I NOSTRI CORSI Con la sentenza n. 11.548 pubblicata il 15 giugno 2020, la Corte di Cassazione ha fatto finalmente chiarezza sull’annosa questione dell’assegnazione dei docenti alle classi, che è motivo di discussione e contenzioso in molte scuole all’inizio dell’anno scolastico. Docenti All’albo dell’Istituto Al sito web Oggetto: Assegnazione Docenti alle sezioni e alle classi. 7.1: disabilità e gravi motivi di salute, personale con disabilità e personale che ha bisogno di particolari cure continuative, assistenza al coniuge, ed al figlio con disabilità; assistenza da parte del figlio referente unico al genitore con disabilità; assistenza da parte di chi esercita la tutela legale e personale che ricopre cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali) dalla graduatoria per l’attribuzione della cattedra orario esterna costituitasi ex novo, SI APPLICA ESCLUSIVAMENTE PER LE CATTEDRE ORARIO COSTITUITE TRA SCUOLE DI COMUNI DIVERSI (O DISTRETTI SUB COMUNALI DIVERSI). 396, comma 2, lett. Vediamo in dettaglio la procedura dell’assegnazione delle classi. Amministrazione Digitale . Egli può discostarsene solo in casi eccezionali e motivatamente (Sentenza Consiglio di Stato, sez. Re: assegnazione docenti alle classi Da bolcabob il Sab Set 12, 2020 3:35 pm aggiungo che non ho docenti con la 104 davanti, potrei scegliere … ... e all’eventuale mancato rispetto dei criteri deliberati dal Consiglio di Istituto e delle proposte del Collegio docenti. lavoro, Ord., (ud. 7,comma … Il dirigente scolastico, in relazione ai criteri generali stabiliti dal Consiglio di istituto e conformemente al piano annuale delle attività deliberato dal Collegio dei docenti assegna i docenti di scuola infanzia e Tutti i fatti del giorno, aggiornati in tempo reale, 24 ore su 24. Contatti Scuola. n. 2518/A02 Cortemaggiore, 29/09/2017 LA DIRIGENTE SCOLASTICA PRESO ATTO dei posti omplessivamente assegnati all’Istituto Comprensivo di … ASSEGNAZIONE DOCENTI ALLE CLASSI -Visto l’art. VI, 145/95). La Corte di Cassazione ha spiegato definitivamente ai dirigenti scolastici, che l´assegnazione dei docenti alle classi deve essere effettuata applicando rigorosamente i criteri fissati dal Consiglio di istituto e tenendo nel debito conto il parere del Collegio dei docenti. Infine, l´Amministrazione aveva fatto ricorso per Cassazione e i giudici di legittimità hanno ribadito … Assegnazione dei Docenti alle sezioni e alle classi Commissioni e Referenti Commissioni e Referenti; Dipartimenti Dipartimenti; Coordinatori Consigli di Interclasse Coordinatori Consigli di Classe Coordinatori Consigli di Classe; Collaboratori del D.S. Sulle assegnazioni dei docenti alle classi, da attuare in corrispondenza dell’inizio dell’anno scolastico, proponiamo un contributo dell’avvocato Francesco Orecchioni, esperto di normativa scolastica. Pertanto, se la cattedra si trasforma da interna in esterna e questo comporta l’assegnazione di spezzoni orario in scuole dello STESSO COMUNE, TUTTI I DOCENTI PARTECIPANO. n. 297/1994, il Collegio dei docenti “formula proposte (…) per la formazione, la composizione delle classi e l’assegnazione ad esse dei docenti”. Preparazione ai concorsi, certificazioni e master, Registrazione al tribunale di Catania n. 75 del 21 aprile 1949 | P.IVA 02204360875 | Direttore responsabile Alessandro Giuliani. Assegnazione docenti alle classi . L’assegnazione dei docenti alle classi è una prerogativa del capo di istituto, attribuitagli dall’art. Lo stesso principio è ovviamente valido per la persona handicappata maggiorenne in situazione di gravità [art. 13.1 e 13.2 del contratto di mobilità hanno una particolare attenzione per chi fruisce della legge 104/92 (in particolare disabilità personale e assistenza al disabile) disponendo per questi la precedenza nei movimenti a domanda e l’esclusione dalla graduatoria interna di istituto. Funzioni Strumentali al P.T.O.F. Contenuto in: Circolari, Sito realizzato docenti curriculari serale 2020/2021 - modifica Plessi. ... Sentenza del Tribunale di Caltanissetta. 396 D.L.vo 297/94), a cui spetta la gestione del personale ai sensi dell’art. 19 Feb | La valutazione in tempo di pandemia Assegnazione sede di titolarità ai fini della stipula del contratto candidati con titolo rumeno riammessi con sentenza. 3. Non si tratta di un mero atto di imperio, ma di un provvedimento di esecuzione di atti normativi di carattere collegiale. 17 Feb | Lezioni motorie sulle favole Disney © Copyright 1998-2020 Tutti i diritti sono riservati. 3 comma 3 handicap grave]. ASSEGNAZIONE DOCENTI ALLE CLASSI . Collaboratori del D.S. h) ed i) del CCNL 2006-2009. IL CASO DEL “BOSELLI” DI TORINO La vicenda era esplosa ai primi di settembre presso l’IIS Boselli Torino dove i dirigente scolastico aveva deciso di spostare il professore di matematica Pino Iaria in un altro plesso della istituzione scolastica. Decreto di assegnazione dei docenti alle classi e alle sezioni – a.s. 2020/2021. Gli artt. È ormai risaputo che dopo l’entrata in vigore della “legge Brunetta” (decreto legislativo n. 150 del 27/10/2009) c’è chi sostiene che l’ Metodologia standard e innovativa, con esempi, Come fare educazione civica Digitale: dagli ambienti digitali alle fake news, dal Sexting alla netiquette. Se il completamento avviene con scuole DI COMUNI DIVERSI, i docenti che fruiscono delle precedenze di cui all’art. La guida completa di Orizzonte scuola. Il COLLEGIO DEI DOCENTI “formula proposte al direttore didattico o al preside per la formazione, la composizione delle classi e l’assegnazione ad esse dei docenti, per la formulazione dell’orario delle lezioni e per lo svolgimento delle altre attività scolastiche, tenuto conto dei criteri generali indicati dal consiglio di circolo o d’istituto”. Assegnazione docenti alle classi – atto privatistico gestionale – giurisdizione del giudice ordinario – sussiste. Come si vede, la normativa subordina l’assegnazione dei docenti al rispetto dei criteri generali stabiliti dal consiglio di circolo o d’istituto e prevede espressamente che il collegio docenti debba essere convocato per acquisire le proposte per la formazione, la composizione delle classi e l’assegnazione ad esse dei docenti. Infine, l’assegnazione dei docenti alle cattedre. nonché all’assegnazione delle classi e dei plessi ai docenti; VISTE le delibere n. 2 e 3 del Collegio docenti n. 4 del 17/05/2017; VALUTATE le esigenze di assiurare, nell’assegnazione ai plessi e alle lassi, la funzionalità e l’effiaia ai fini ”. assegnazione docenti alle classi a cura di Antimo di Geronimo da Treccani Domanda : sono un docente di scuola primaria assegnato ad un plesso funzionante con due pluriclassi a tempo pieno; sono anche rappresentante di classe di un alunno iscritto al plesso. VI, 145/95). tutela delle lavoratrici madri) dovrà essere definita in tempo utile dalla contrattazione d’istituto. 23, aggiornata con i titoli posseduti al successivo 31 agosto e ai sensi del comma 11 dell’art. Si allegano elenchi assegnazioni docenti a tutte le classi dell’Istituto ComprensivoAssegnazioni docenti alle sezioni-classi. Assegnazione docenti alle classi senza il rispetto delle regole procedimentali. 25 del D.Lgs 165/2001, commi 2-3-4 di seguito riportati: Il dirigente scolastico assicura la gestione unitaria dell'istituzione, ne ha la legale rappresentanza, è responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e … PROSSIMI WEBINAR Riprendendo un proprio precedente in tema di assegnazione delle funzioni strumentali (Cass. Essa sarà aggiornata con i titoli posseduti al 31 agosto 2015 riferita ai titolari trasferiti in quella scuola dal 1° settembre 2015. Infine, l´Amministrazione aveva fatto ricorso per Cassazione e i giudici di legittimità hanno ribadito … Il CONSIGLIO DI CIRCOLO O DI ISTITUTO “indica, altresì, i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione ad esse dei singoli docenti, all’adattamento dell’orario delle lezioni e delle altre attività scolastiche alle condizioni ambientali e al coordinamento organizzativo dei consigli di intersezione, di interclasse o di classe; esprime parere sull’andamento generale, didattico ed amministrativo, del circolo o dell’istituto, e stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi”. 11 Settembre 2017 fusiontecweb alunni, Docenti, Genitori, Notizie, Personale ATA, Studenti. 25 del Dlgs 165/01, sulla base dei criteri stabiliti dal Consiglio d'Istituto (art. Non si tratta di un mero atto di imperio, ma di un provvedimento di esecuzione di atti normativi di carattere collegiale. L’atto di assegnazione dei docenti alle classi pur identificandosi come atto di natura privatistica è infatti soggetto a principi di ordine amministrativo (sentenza del Tribunale di Agrigento n.2778 del 3/12/2003) quali la pubblicità e la trasparenza nelle decisioni adottate, 18/06/2020 Comunicati- Assegnazione docenti alle classi, avevamo ragione noi! A. Spataro 97100 Ragusa, Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola, Italiano alla prima classe della primaria con le nuove tecnologie. 22 Novembre 2019 Katiuscia Striano Docenti, Notizie. 33 comma 5 della legge 104/92 e la contrattazione di istituto che prevedrebbe ciò sarebbe legittima. “La norma prevede, IN SUCCESSIONE TEMPORALE E LOGICA, che l’assegnazione dei docenti alle classi da parte del dirigente scolastico avvenga sulla base di criteri generali stabiliti dal consiglio d’istituto e delle susseguenti proposte fatte dal collegio dei docenti” (Tribunale di Agrigento, sentenza … (16 marzo 2004) SENTENZA TRIBUNALE DI AGRIGENTO 3.12.2003 TRIBUNALE DI AGRIGENTO Il Giudice del lavoro, dr. Luca Redavid, ha pronunciato e pubblicato, mediante lettura del di-spositivo, nella pubblica udienza del 03/12/03 la … il testo unico assegna il potere di fissare i criteri generali per la formazione delle classi e per l’assegnazione dei docenti alle stesse ( articolo 10 comma 4 del decreto legislativo 297/94). Contatti Scuola. d) del D.Lgs. l’assegnazione dei docenti alle classi. l’assegnazione dei docenti alle classi. Sez. 18 Giu, 2020 Carmine Arimini Comunicati ed iniziative , News , News in primo piano 5.579 views 0 Non si tratta di un mero atto di imperio, ma di un provvedimento di esecuzione di atti normativi di carattere collegiale 13 lettera b) del decreto legislativo 297/94, la formulazione di proposte per la formazione, la composizione delle classi e l’assegnazione ad esse dei docenti. A.S. 2019/2020 : assegnazione docenti alle classi Si allega circolare relativa all’ assegnazione dei docenti alle classi per il nuovo a.s. 2019/2020 assegnazioni cattedre L’art. 33 commi 3 e 5 prevede che il lavoratore dipendente, pubblico o privato, che assiste persona con handicap in situazione di gravità, coniuge, parente o affine entro il secondo grado, ovvero entro il terzo grado qualora i genitori o il coniuge della persona con handicap in situazione di gravità abbiano compiuto i sessantacinque anni di età oppure siano anche essi affetti da patologie invalidanti o siano deceduti o mancanti ha diritto a scegliere, ove possibile, la sede di lavoro più vicina AL DOMICILIO DELLA PERSONA DA ASSISTERE E NON PUÒ ESSERE TRASFERITO SENZA IL SUO CONSENSO AD ALTRA SEDE. È possibile impugnare la decisione del Dirigente di assegnazione dei docenti alle classi? dei docenti. Assegnazione docenti alle classi, deve essere equilibrata tra insegnanti della stessa classe di concorso. 85/2018 – Assegnazione sede . Viene resa nota una interessante sentenza della Cass. Assegnazione docenti alle classi, avevamo ragione noi! Assegnazione docenti alle classi: decide il DS. Assegnazione docenti alle classi, il preside può procedere a sua discrezione? prevede che il Consiglio d’istituto indica “i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione ad esse dei singoli docenti”. Se non lo fa, l'atto di assegnazione alle classi è nullo. Comunicazione: Filename: assegnazione-sede … Assegnazione docenti alle classi. Sono materia di confronto tra Dirigente Scolastico e rappresentanti sindacali. dalla Gilda degli insegnanti, 18.6.2020.. Docenti Docenti. Il dirigente scolastico dispone l'assegnazione dei Docenti alle classi sulla base dei criteri generali stabiliti dal Consiglio … La TUA email Il tuo nome (e cognome) L'email dell'amico/a Puoi includere un piccolo messaggio (opzionale) Misura antispam. L'assegnazione dei docenti alle classi è disposta dal Dirigente Scolastico (art.

Colori In Inglese Scuola Primaria, Kaspersky Total Security 2020 Activation Code, è Davvero Finita Test, Legna Da Ardere Prezzo, Reclami Al Provveditorato Agli Studi, Intervista A Lucia Mondella, Uda Educazione Alimentare Scuola Primaria Classe Prima,