Il Codice delle assicurazioni stabilisce che ogni assicurazione è obbligata a consentire, sia ai propri clienti che ai danneggiati, il diritto di accesso agli attia conclusione dei procedimenti di valutazione, constatazione e liquidazione dei danni che li riguardano. Le spese seguono la soccombenza, essendo pertanto poste a carico del ricorrente e liquidate come da dispositivo. Ecco cosa dice a riguardo la legge. Il sottoscritto dichiara inoltre ai sensi dell’art. | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attività, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. 1, comma 17, la Corte dà atto della sussistenza dei presupposti per il versamento, da parte del ricorrente, dell’ulteriore importo a titolo di contributo unificato, pari a quello dovuto per il ricorso, a norma dello stesso art. 2,80, Il versamento si effettua:a mezzo C.C.P. 702 bis c.p.c., il rimedio impugnatorio esperibile avverso il provvedimento del Tribunale di Benevento – in virtù del principio secondo cui il mezzo di impugnazione va individuato con riferimento alla qualificazione che il giudice ha dato della domanda – sarebbe quello dell’appello, a norma dell’art. 30 giugno 2003, n. 196, art. In particolare, secondo la costante giurisprudenza di legittimità, la richiesta di accesso agli atti, che può essere rivolta dai contraenti e dai danneggiati alle società di assicurazione, a conclusione dei procedimenti di valutazione, contestazione e liquidazione dei danni che li riguardano, non può essere ricondotta alla disciplina in tema di accesso ai dati personali contenuta nel “codice della privacy”. Stampa 1/2016. Bisogna prestare molta attenzione a un passaggio della norma per comprenderne a pieno il significato. Chi può fare richiesta. 6.1. Costituitasi la società Vittoria, essa eccepiva di non aver potuto evadere la richiesta di accesso per varie ragioni, ed esattamente: a causa del ritardo nell’avvio della procedura da parte dell’assicurato e, quindi, per non essere stati portati a compimento i procedimenti di valutazione, constatazione e liquidazione dei danni conseguenti al sinistro, nonché, infine, sussistendo le condizioni per il diniego dell’accesso, giacché concernente atti relativi ad accertamenti evidenzianti indizi o prove di comportamenti fraudolenti. In particolare, i documenti visionabili sono: A differenza della richiesta presentata all’assicurazione, in questo caso l’istanza può essere presentata anche prima della conclusione del procedimento di risarcimento, già dopo l’incidente e proprio al fine di avviare le pratiche assicurative. 5, in ordine alla liquidazione delle spese di causa. Non ci sono, però, termini perentori per contestare il verbale dopo un incidente e ciò può avvenire nel corso della causa contro l’assicurazione per ottenere il risarcimento. Sez. n. 191/2008. Comune di Bologna. e), la quale limita il diritto di accesso “al periodo durante il quale potrebbe derivarne un pregiudizio effettivo e concreto per lo svolgimento delle investigazioni difensive o per l’esercizio del diritto in sede giudiziaria”. Le persone coinvolte in incidenti stradali rilevati dalla Polizia Locale possono richiedere il rilascio di copia dei verbali In caso di incidente stradale con esito mortale è sempre necessario allegare alla richiesta di acceso agli atti il nulla- osta del Pubblico Ministero, pertanto tutte le richieste dovranno essere preventivamente inviate alla Procura della Repubblica - Sassari. Dovrà, inoltre, essere verificato che l'incidente non abbia assunto rilevanza penale (mortale o con lesioni per le quali è stata sporta querela), caso nel quale la richiesta dovrà essere corredata anche da nulla osta da parte dell'Autorità Giudiziaria. Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. 0795008506, Archivio e diretta del Consiglio Comunale Online, Piano di Protezione Civile del Comune di Porto Torres, Avvisi di allerta per rischio idrogeologico, Bollettini di previsione di pericolo di incendio, Tariffe, regolamento e modulistica per i vettori, Le comunicazioni della ASL di Sassari sui valori della rete di Abbanoa, I report sul monitoraggio della qualità dell'aria forniti dall'ARPA, Richiedere l'utilizzo del Palazzo del Marchese, Richiedere l'utilizzo della sala del Museo del Porto e della sala Canu, Consultare mappa e stradario di Porto Torres e di altre città d'Italia, Ottenere il rilascio dei verbali di incidenti stradali rilevati dalla Polizia Locale, Servizi informativi e innovazione tecnologica, Regolamento sulle modalità e criteri per la compartecipazione economica del Comune di Porto Torres per l’inserimento in strutture residenziali per adulti ed anziani. con cui rigettava il ricorso, accogliendo le eccezioni della convenuta, sottolineando, in primo luogo, come le procedure di constatazione e liquidazione dei danni non fossero state, nella specie, compiute, per avere il F. alienato il veicolo a terzi prima che potesse farsi corso alla perizia tecnica. 395 c.p.c., comma 1, n. 4); in ogni caso, poi, il motivo sarebbe infondato, giacché in ragione dell’alienazione del veicolo non fu possibile completare il procedimento suddetto. 10. 2 novembre 2015, n. 22387, Rv. Nondimeno, deve sottolinearsi che, anche ricorrendo detta ipotesi, resta pur sempre “fermo il potere del giudice ad quem di operare una autonoma qualificazione non solo ai fini del merito, ma anche dell’ammissibilità stessa dell’impugnazione” (Cass. Orbene, nella specie, non vi è dubbio che l’adito giudicante come è reso evidente dal riferimento all’art. Essa stabilisce che il diritto di accesso agli atti in possesso dell’assicurazione è concesso solo «a conclusione dei procedimenti di valutazione, constatazione e liquidazione dei danni che li riguardano». In caso di prognosi superiore a 40 giorni, prognosi riservata e incidente mortale, il rapporto di incidente sarà â ¦ Richiesta verbale sinistro stradale Le persone coinvolte in incidenti stradali rilevati dalla Polizia Locale possono richiedere il rilascio della copia dei verbali redatti. Avverso il provvedimento del Tribunale sannita ha proposto ricorso per cassazione il F. , sulla base di tre motivi. Le persone coinvolte in incidenti stradali rilevati dalla Polizia Locale possono richiedere il rilascio di copia dei verbali, Con delibera di Giunta Comunale nr. +39 0362 621011 info@latisnc.it. Un ulteriore limite stabilisce che il diritto di accesso non è consentito quando abbia ad oggetto atti relativi ad accertamenti che evidenziano indizi o prove di comportamenti fraudolenti. Al riguardo va premesso che – secondo la costante giurisprudenza di questa Corte – la “individuazione del mezzo di impugnazione esperibile avverso un provvedimento giurisdizionale deve essere effettuata, in base al principio dell’apparenza, esclusivamente sulla base della qualificazione dell’azione compiuta dal giudice, indipendentemente dalla sua esattezza” (da ultimo, Cass. La documentazi… Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Lav., sent. Il Codice della strada [3] infatti consente di estrarre copia degli atti redatti dalle pubbliche autorità e non coperte dalla privacy in tutela di terzi. Ai sensi del D.P.R. Antonio ChessaTel. In data <…>, il sottoscritto veniva coinvolto in incidente stradale in <…>, sul tratto di strada <…>, alle ore <…> circa. 10, che in relazione alle azioni esperite a tutela della privacy, ai sensi del D.Lgs. Qualora, in occasione del sinistro, il veicolo fosse stato rimosso dal luogo dell’incidente e ad esclusione dei casi in cui il veicolo sia stato recuperato dagli interessati, per richiedere la restituzione dello stesso, l’intestatario dovrà recarsi presso l’Ufficio Infortunistica Stradale del Corpo di P.L. 146 cod. CALLWEB è lo Sportello automatico dell'ufficio Archivio Rapporti dei comandi di polizia Locale distribuiti nel territorio nazionale. 146 C.d.A. Quali diritti ha l’automobilista nei confronti della compagnia assicuratrice e della polizia? 8, comma 2, lett. In alternativa all’assicurazione, il danneggiato coinvolto in un incidente stradale può anche rivolgersi direttamente al Corpo di Polizia o ai Carabinieri che sono eventualmente accorsi sul luogo del sinistro e che – in tal caso obbligatoriamente – hanno redatto un verbale. 1. 26 maggio 2017, n. 13381, Rv. Se i verbalizzanti hanno elevato una multa, i termini sono quelli ordinari: 30 giorni per il ricorso … Ha proposto controricorso la società Vittoria, per chiedere che l’avversaria impugnazione sia dichiarata inammissibile o infondata. Si pensi alle tante frodi alle assicurazioni per falsi incidenti. Ai sensi dell’art. In tal caso sarà il giudice a ordinare alla compagnia l’esibizione di tale documentazione. 3.2. Il che significa – e questo riduce sensibilmente l’utilità che il richiedente ne può ricavare – che l’istanza può essere presentata solo: Vediamo ora quali documenti può visionare il danneggiato. La documentazione, in copia, va consegnata entro 60 giorni dalla richiesta, ma la compagnia deve dare un riscontro al richiedente entro massimo 15 giorni. È possibile ottenere … Con il primo motivo si deduce “nullità della sentenza”, per essere stato il provvedimento depositato dopo la presa di riserva e senza lettura del dispositivo in udienza, così come richiesto, invece, dal D.Lgs. La richiesta però veniva rigettata. Si può richiedere copia del fascicolo di incidente. Codice delle assicurazioni e codice della privacy operano quindi su due piani diversi. Con il secondo motivo è ipotizzato travisamento e falsa applicazione dell’art. Queste informazioni possono essere acquisite solo in causa, su ordine del giudice. entro 30 giorni dalla data di ricevimento della richiesta per gli incidenti con solo danni alle cose;entro i 90 giorni successivi al trentesimo giorno dalla data del sinistro in caso di incidente con feriti a prescindere dalla data di ricevimento della richiesta. E' possibile richiedere copia del rapporto dell'incidente stradale utilizzando il modulo in allegato, alla richiesta deve essere allegata la ricevuta di pagamento di € 15,00 per la copia integrale del rapporto (compresa la planimetria), oppure di € 8,00 per copia del solo rapporto senza planimetria. 702 bis c.p.c., dal Tribunale di Benevento, che ha rigettato la domanda proposta dall’odierno ricorrente e volta alla condanna della società Vittoria Assicurazioni S.p.a. (d’ora in poi, “Vittoria”) sia a consegnare la documentazione relativa al sinistro stradale occorso al medesimo F. il (omissis) , sia a risarcirgli il danno conseguente al diniego di accesso agli atti. assicurazioni e D.Lgs. In caso di incidente con feriti occorre attendere 120 giorni prima di presentare la domanda per il rilascio del rapporto di rilievo. 152, prescrive il ricorso al rito del lavoro. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Una recente ordinanza della Cassazione [1] tratta il tema della richiesta di accesso agli atti, presentata da una delle vittime di un incidente stradale, alla propria compagnia di assicurazione, che aveva acquisito la documentazione fotografica dei luoghi e dei veicoli, nonché copia del rapporto della polizia intervenuta al momento. Ufficio Infortunistica Stradale telefono 055 8959452 - 477 - 644 - 469 email sinistri.pm@comune.campi-bisenzio.fi.it . n. 1 settembre 2011, n. 150, art. Tel. L’incidente avveniva perché <… indicare le modalità del sinistro, le targhe, le polizze e i nomi degli altri soggetti coinvolti …>. 146, comma 2, cod. Oggetto:richiestadicopiadelverbale. Essi sono: Esistono però dei limiti al diritto di accesso agli atti in possesso dell’assicurazione. L’adito giudicante, come detto, adottava ordinanza ex art. Come richiedere accesso agli atti dopo incidente stradale: un fac simile Ricerche correlate a Come richiedere accesso agli atti dopo incidente stradaleaccesso atti sinistro stradale assicurazionerichiesta copia verbale incidente stradale n. 196 del 2003, art. 8. La richiesta di accesso agli atti. “codice della privacy”. 13, comma 1 bis. Via degli Artigiani, 29 20832 Desio (MB) Lun - Ven 8.30 - 12.30 | 14.00 - 18.00 13, comma 1 quater. Procuratore della Repubblica n° 4606/12 del 18 luglio 2012, il nulla osta per l’ottenimento di copia del rapporto di incidente stradale è richiesto solo nel caso in cui si sia verificato esito mortale. Diversamente si può presentare un reclamo all’IVASS (l’Istituto garante delle assicurazioni al fine di veder garantito il proprio diritto). 2, ord. La declaratoria di inammissibilità è, innanzitutto, motivata sul rilievo che, qualificato dall’adito giudicante il ricorso come proposto ai sensi dell’art. 30 maggio 2002, n. 115, art. 0,30Copie fotostatiche formato A3; €. 3. Idrocolon Italia. 7. 0,45Copie fotostatiche di singoli rilievi fotografici, formato A4; €. In caso di incidente stradale con esito mortale è sempre necessario allegare alla richiesta di acceso agli atti il nulla- osta del Pubblico Ministero, pertanto tutte le richieste dovranno essere preventivamente inviate alla Procura della Repubblica - Sassari.