Quindi riassumendo: per i permessi legge 104, non sussiste nessuna condizione negativa, sia dal punto di pagamento sia dal punto di vista contributivo previdenziale. Altrettanto penosa la condizione di subordinazione ad aiuti esterni che sperimenta il disabile. Congedo straordinario legge 104, contributi figurativi e pensione anticipata Domenica, 28 Aprile 2019 InvestireOggi.it Il congedo straordinario retribuito è coperto da contribuzione figurativa e non incide in maniera negativa sulla data di pensionamento. QUINDI SE NON SE NE FA RICHIESTA … NON VENGONO CONSIDERATI A LIVELLO DELLA PENSIONE !!! Ho letto l'informativa privacy e presto il consenso al trattamento dei dati personali. -Giorno di permesso 104: commissioni per il disabile https://www.laleggepertutti.it/243126_giorno-di-permesso-104-commissioni-per-il-disabile, Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. Il prepensionamento dei lavoratori disabili. Pensione anticipata: cumulo contributi artigiani e commercianti. Legge 104: i contributi figurativi vengono versati in automatico Inolte, l’accredito figurativo dei contributi per i permessi Legge 104 vale anche per il convivente non coniugato. Vicedirettori: Avv. Dall'1.1.1993 i contributi figurativi che possono essere presi in considerazione per il diritto alla pensione di anzianità non devono superare il limite massimo di 5 anni in tutta la vita assicurativa. Si ricorda che i contributi figurativi accreditati per periodi di congedo straordinario sono utili ai fini del diritto e della misura delle pensioni, compresa la pensione anticipata. In caso contrario, si rischierebbe che la pensione si allontani proporzionalmente al periodo di assenza dal lavoro. https://www.laleggepertutti.it/227856_chi-puo-richiedre-un-permesso-legge-104 Come devo fare la richiesta per i contributi? Va chiarito, comunque, che i contributi figurativi accreditati per periodi di congedo straordinario sono utili ai fini del diritto e della misura delle pensioni, compresa la pensione anticipata. Sono accreditati d’ufficio, senza specifica domanda, i contributi figurativi per i periodi durante i quali il lavoratore è stato: -Chi può richiedere un permesso legge 104? La domanda è piuttosto lecita visto che un mancato accredito contributivo allontana inesorabilmente la pensione, incidendo anche sul montante contributivo, e dunque sull’assegno pensionistico mensile che si andrà a percepire. Riepilogando, quindi, i contributi figurativi servono per garantire una linearità della storia lavorativa del dipendente, senza causare buchi contributivi, non producendo alcun effetto sulla data di pensionamento. Elio Guarnaccia, Dott. Vale a dire che, in questo caso, l’incombenza dell’accredito spetta direttamente l'INPS, sulla base dei dati di cui è già in p… In alcuni casi, infatti, potrebbe risultare penalizzante richiederne l’accredito, in quanto potrebbe tradursi in una diminuzione dell’assegno pensionistico finale. Per rendere il concetto di “contribuzione figurativa” ancora più comprensibile, è possibile estremizzare nel senso che si tratta di una copertura previdenziale “fittizia”, ossia non versata dal datore di lavoro o dal lavoratore, per l’intero arco temporale di interruzione o riduzione del rapporto di lavoro. Il VIDEO, Governo Draghi, caos tra i 5 stelle: rinviato il voto su Rousseau. I contributi figurativi possono essere utilizzati anche per maturare la pensione anticipata che, per quest’anno, è raggiungibile a: Al riguardo occorre precisare che, nonostante non esista un limite massimo per i periodi accreditabili a titolo di contribuzione figurativa, l’art. In generale, la normativa non prevede limiti massimi per i periodi accreditabili a titolo di contribuzione figurativa. Pensione anticipata legge 104: prepensionamento familiari disabili. © Gruppo Maggioli Tutti i diritti riservati. L'indirizzo email inserito non è corretto! Pensione anticipata 2021 per chi assiste disabile con Legge 104 con ape social. I limiti ai contributi figurativi previsti per la pensione di anzianità (o anticipata)sono disciplinati dall'art. Nel caso in cui l’accredito avvenga a domanda, il lavoratore può scegliere anche di non avvalersi della contribuzione figurativa, in quanto, in alcuni casi, potrebbe risultare pregiudizievole abbassando la retribuzione pensionabile. -Legge 104 del 1992: benefici e permessi per lavoratori dipendenti https://www.laleggepertutti.it/123774_legge-104-del-1992-benefici-e-permessi-per-lavoratori-dipendenti Questo, però, non vale per i permessi retribuiti previsti dalla Legge 104 in quanto ai fini del riconoscimento dei contributi figurativi si applica una procedura differente. Giovanni Antoc. Il Decreto Legislativo 30 dicembre 1992, n. 503 (articolo 1, comma 8) prevede la possibilità per i lavoratori, iscritti all'assicurazione generale obbligatoria, con invalidità non inferiore all’80%, di anticipare l’età pensionabile (pensione di vecchiaia) a 55 anni per le donne e a 60 per gli uomini. Pensione prima dei 67 anni, contributi utili e figurativi, prestito legge 104, congedo e permessi, visita fiscale, le novità della giornata. Infatti, in base ai motivi per i quali si richiedono è possibile distinguere vari tipi di contributi. considerato il mio reddito da dipendente di 26000 euro lordi, quanto prendero’ di pensione netta al mese ? Infine,l a legge di stabilità 2014 , al comma 493, ha modificato l’articolo 6, comma 2 quater della Legge 14/2012 ha escluso dal calcolo delle penalizzazioni ai fini della pensione anticipata “i congedi e i permessi concessi ai sensi dell’articolo 33 della legge 5 febbraio 1992, n. 104”. di Tommaso Piccinni ... Congedo straordinario legge 104: contributi figurativi e pensione anticipata. NON ESSERE ANONIMO,IO LA PENSO PROPRIO COME TE E NON MI NASCONDO SICURAMENTE! Prodotti e Servizi per la Pubblica Amministrazione, Professionisti e Aziende. Contributi figurativi. a fine febbraio 2021 raggiungo 42 anni e un mese di contribuzione comprensiva di 2 anni di riscatto scuola e 5 anni di maggiorazione contributiva. In particolare, essi possono essere a copertura, a integrazione e a incremento. e chi invece come me ha preso il congedo straordinario di due anni ???? Pensioni e permessi legge 104: negli scorsi mesi si è parlato a lungo delle penalizzazioni a carico delle famiglie dei disabili causate dalla riforma Fornero, in relazione alla pensione anticipata. I contributi figurativi non sono uguali come per i lavoratori parenti Perché esistono i contributi figurativi? congedo straordinario ai sensi della Legge 388/2000 (handicap grave); periodi di aspettativa per lo svolgimento di funzioni pubbliche elettive o per l’assunzione di cariche sindacali. Ma se il lavoratore che ha usufruito dei tre giorni ,per assistere il familiare disabile,fa domanda per farsi accreditare i contributi,questi contributi,chi deve pagarli il lavoratore oppure l’inps?per favore rispondete. BUONGIORNO VOLEVO SAPERE ALCUNE COSE RIGUARDO ALLA LEGGE 104 IO CE L’HO PER ME MEDESIMO HO SENTITO CHE I GIORNI DI PERMESSO PER LEGGE 104 NON VANNO COME CONTRIBUTI AI FINI PENSIONISTICI E CHE PENALIZZANO L’IMPORTO DELLA FUTURA PENSIONE E’ COSI’ POI HO SENTITO CHE BISOGNA FARE UNA DOMANDA PER QUESTO MA IO NON SO COME E DOVE SIFA POTETE RISPONDERMI? È vero? l. 104 quando i permessi a giorni o ad ore vengono usufruiti direttamente dal lavoratore disabile. Resta aggiornato con la nostra Newsletter. Contributi figurativi 2019: tipologie e utilizzo ai fini della pensione anticipata. secondo i calcoli dell inps potrei andare in pensione dal 30 giugno 2020, usufruendo dei 5 anni di contributi figurativi della legge 104 (invalido riconosciuto con articolo 3 comma3). Tuttavia, per i lavoratori senza contributi alla data del 31 dicembre 1992 [1], ai soli fini del diritto alla pensione di anzianità (oggi pensione anticipata), i periodi figurativi computabili non possono superare complessivamente 5 anni. I contributi da riscatto permettono di riscattare in tutto o in parte, un periodo non coperto da contribuzione. Le assenze retribuite per assistere familiari con handicap grave, conosciute genericamente col nome di permessi Legge 104, sono coperti dai contributi figurativi, quindi sono dei periodi validi per la pensione, in quanto si tratta di assenze tutelate dalla legge. La pensione anticipata di vecchiaia. congedo per maternità durante il rapporto di lavoro (ex astensione obbligatoria per gravidanza e puerperio); maternità al di fuori del rapporto di lavoro corrispondente al congedo per maternità; congedo parentale durante il rapporto di lavoro  (ex assenza facoltativa post partum); riposi giornalieri (ex per messi per allattamento); assenze dal lavoro per malattia del bambino; permesso retribuito ai sensi della Legge 104/92 (handicap grave); congedo straordinario ai sensi della Legge 388/2000 (handicap grave); periodi di aspettativa per lo svolgimento di funzioni pubbliche elettive o per l’assunzione di cariche sindacali. Dalla data di entrata in vigore del decretone, il 29 gennaio scorso, i beneficiari dell’Ape social che nel corso del 2019 maturano i requisiti e le condizioni previste possono accedere al pensionamento anticipato. Non tutti i contributi figurativi sono uguali. GRAZIE SALUTO, Leggi i nostri articoli: ACCREDITO D'UFFICIO. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Contributi figurativi 2019: quali sono e come usarli per la pensione anticipata, Ape social 2021: nuove domande al via. Come riscattare i contributi figurativi e i permessi Legge 104? Legge 104 e pensione anticipata, come funziona l’ uscita per la categoria. Permessi per l’assistenza di familiari disabili e congedo straordinario, sono coperti dai contributi figurativi? Tornando ai contributi figurativi riconosciuti per le assenze effettuate per assistere disabili gravi, questi sono concessi, nel dettaglio, nei seguenti casi: L’accredito figurativo avviene secondo le regole ordinarie per i permessi mensili e per il prolungamento dell’astensione facoltativa, mentre è calcolato in misura ridotta per i permessi giornalieri e per il congedo straordinario. Inolte, l’accredito figurativo dei contributi per i permessi Legge 104 vale anche per il convivente non coniugato. L’accredito dei contributi figurativi Legge 104 è gratuito o a pagamento? È vero? LA MIA AZIENDA STA FACENDO PREPENSIONAMENTI (CON LA FAMOSA ISOPENSIONE), AVVALENDOSI DELLA USCITA ANTICIPATA FINO A 4 ANNI (LEGGE FORNERO) Ho preso i permessi Legge 104 per assistere mia madre invalida: mi hanno detto, però, che i 3 giorni e mezzo di permesso non valgono per la pensione. -Il datore di lavoro può negare i permessi legge 104? https://www.laleggepertutti.it/198693_legge-104-92-fuori-dallorario-di-permesso-il-lavoratore-e-ancora-vincolato Come detto, tali periodi vengono accreditati dall’INPS senza alcun esborso, ossia gratuitamente, e vale sia per chi presta lavoro nella Pubblica Amministrazione, e quindi nel settore pubblico, sia per chi lavora per datori di lavoro privati. Il secondo caso, invece, si realizza laddove durante l’evento è stata corrisposta una retribuzione ridotta che ha determinato l’obbligo del versamento contributivo. Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. in cassa integrazione guadagni straordinaria; beneficiario di misure di accompagnamento alla pensione (isopensione e assegno straordinario al reddito); impegnato in lavori socialmente utili (LSU), ovvero di pubblica utilità (LPU). Contributi figurativi: come e quanto sono utili per la pensione ... Sono utili per raggiungere la pensione di vecchiaia e quella anticipata, ... Contributi figurativi: Legge 104 ai fini pensionistici. L’assegno è riconosciuto per dodici mensilità fino al perfezionamento dei requisiti anagrafici richiesti per la pensione di vecchiaia. È inevitabile per il caregiver chiedersi se si può andare in pensione anticipata con la Legge 104 per godere ritmi di vita meno frenetici. Vi siete mai chiesti se le interruzioni temporanee durante il rapporto di lavoro, come ad esempio la malattia, l’infortunio, piuttosto che i periodi di disoccupazione NASpI, sono coperti da contribuzione? I contributi figurativi sono generalmente accreditati su richiesta degli interessati, di solito in occasione della domanda di pensione: non esistono, infatti, termini di scadenza. Infine, la fattispecie dell’incremento è tipico del settore agricolo. Per fare chiarezza su questo punto bisogna innanzitutto sottolineare che esistono attualmente due modi per l’accreditamento dei contributi figurativi, poiché essi possono essere: Pertanto, esistono periodi per i quali non serve presentare alcuna domanda e periodi dove bisogna attivarsi direttamente per vedersi riconosciuti tali periodi. I vantaggi dei contributi figurativi sono principalmente due: Per dovizia d’informazione, si fa presente che i contributi figurativi si differenziano totalmente dai contributi da riscatto o da quelli volontari. Guido Scorza, Avv. In pratica, la contribuzione figurativa è una “copertura fittizia” di alcune assenze meritevoli, secondo il nostro ordinamento, di una particolare tutela: in alcuni casi, però, l’accredito dei contributi avviene d’ufficio, in altri, come ad esempio nel caso dei permessi Legge 104, avviene su domanda del lavoratore. Quindi, con la Legge 104 e pensione anticipata, è possibile accedere all’APE Sociale dal 2021 solo con questi requisiti in riferimento alla domanda posta. CAPITO BENE ???? sono sordomuta nata il 06-02-1965 e lavoro come dipendente ospedaliero. La Legge per Tutti Srl - Sede Legale Via Francesco de Francesco, 1 - 87100 COSENZA | CF/P.IVA 03285950782 | Numero Rea CS-224487 | Capitale Sociale € 70.000 i.v. Se nell’anno solare non risultano retribuzioni effettive, la retribuzione di riferimento è quella percepita nell’anno solare immediatamente precedente. Dal congedo parentale alla legge 104 alla disoccupazione: i contributi figurativi valgono per la pensione ma non per evitare il taglio dell'assegno per chi chiede la "pensione anticipata". Fanno eccezione i periodi di disoccupazione, assistenza antitubercolare, cassa integrazione e mobilità, per i quali si procede all'accredito d'ufficio. Saper se uno d loro conosce bene un lavoratore disabile con cumubabilita per limitare o senza limitare perché ho tre figlie e mia moglie sono tutte disabile e li potrò usare tutti legge legge 104 a tre giorni sui totale 12, Io mi accelerometro dal sindacato i primi delinquenti sono loro ci hanno fatto togliere tutto e non hanno mosso un dito.porci più dei politici. Sebbene il fine sia piuttosto simile, questi ultimi richiedono da parte del lavoratore un esborso economico per vedersi riconoscere i periodi non lavoratori e dunque rimasti scoperti dal punto di vista previdenziale. Il primo caso, si verifica allorquando l’evento è completamente privo di copertura contributiva. salve io fatto i tre giorni mensili per mio figlio disabile ho usufruito i due anni di congedo sempre con la legge 104 sono andato in pensione a settembre però ho perso un casino di soldi sul calcolo della mia pensione,perchè nessuno ti avverte prima cosi alla fine sono andato in pensione si ma con circa tre anni di contributi in meno ,perchè l’inps non mette nessun contributo e solo figurativo ,bella fregatura,e nel periodo lavorativo ho fatto circa sei anni come artigiano cosi l’inps mi ha inquadrato la pensione come artig.non pagandomi così nemmeno l’assegno fam, circa 140 euro,è giusto? ... che tutti i contributi figurativi concorrono al raggiungimento del requisito contributivo per la pensione di vecchiaia e per la pensione di anzianità anticipata (alcuni limiti previsti per il raggiungimento dei 35 anni effettivi di lavoro). BUONO A SAPERSI !!!! Ecco una breve guida su tutti i casi nei quali spetta la contribuzione figurativa. Dunque, qualora un lavoratore dovesse ammalarsi ovvero infortunarsi, o comunque restare senza lavoro e percepire la NASpI, non perderà assolutamente nulla dal punto di vista previdenziale. https://www.laleggepertutti.it/277077_il-datore-di-lavoro-puo-negare-i-permessi-legge-104 Pertanto, i periodi figurativi eccedenti potranno essere utilizzati per calcolare la misura della prestazione di questi lavoratori, ma non il diritto alla pensione. A titolo esemplificativo, rientrano nella prima fattispecie, ossia accreditati d’ufficio, i periodi durante i quali il lavoratore è stato: Fanno parte, sempre del primo caso, i lavoratori che hanno beneficiato di: Diversamente, ai fini del riconoscimento della contribuzione figurativa, è assolutamente necessario presentare apposita domanda all’INPS – sempre a titolo puramente esemplificativo – per i seguenti periodi: Essendo tali periodi accreditabili solamente a domanda, spetta al lavoratore decidere se richiederne l’accredito o meno.