Sono sicuramente stata una grande rompiscatole!! Lui era il mio migliore amico.. Io vengo da una situazione familiare apparentemente serena ma che mi ha lasciato dei "mostri" da risolvere. Ciao Ilaria, non ho capito cosa intendi quando hai commentato il post di Giulia. Ok, partiamo bene. Al di la' di lui, dei colleghi e del lavoro, ci sono delle persone con cui stai bene e delle attivita' che pratichi con piacere e gioia? Ti scrivo perché ho bisogno di capire se sono stata una rompiscatole con lui, se la mia era rabbia, come la definiva, quanto ponevo dei limiti o stoppavo argomenti che per me era troppo presto affrontare, come ad esempio il sesso. Secondo me meriti molto di meglio. Sono tre settimane.Cosa posso fare per riavvicinarlo? In realtà hanno solo rotto esageratamente le scatole, tanto che l’altro ha mollato il colpo. jsdchtml3(' apsº ntadlru-a"=rof¦¦mutrela9¦1656942¦5"59alc ssa"=sop-f-trelaa tntb-ff-murob-fa -nturof-mal-¹"leb º napslc=ssaitca"-noeraptnS¹"langeºaaps¦ ¹n apsºalc n=ss-fa"op-tstrelar-luseh tneddi¹"zarGep eil rut a ageszalanoi¦ºenaps ¹n ¦º ¹naps', 'af_jsencrypt_34')jsdchtml3(' sº napsalc =s-fa"-tsopsna rewfatb-rof-nmu-fa ntburof--mirp- yram-falper-ygiroc thnnetcesUdnOsreylad "rh-at=feof¦"url¦mim-iuc-isnoredanu-ar-ipmootacs-el69df65#51op-fats569-5169942-,5wsnaot-reer,daol¹" sº napalca"=sstc-noinerap¹"tpsiRnoºidnaps¦ ¹ º naps¦¹', 'af_jsencrypt_35'). 4 anni fa (11 Marzo 2017 20:40), Giulia Come trovare la persona giusta: la regola d’oro che pochi seguono. Secondo te posso fare qualcosa per recuperare la situazione? Tipico comportamento che usavano mia madre da bambina e il mio ex. Sbagli oraperché ancora non vi parlate. Però allo stesso tempo mi sentirei una rompiscatole insopportabile se me ne lamentassi e non so come fare. Non è un po' viziato? 6 anni fa (16 Giugno 2015 23:13), Giulia Ciao Ops! pur avendo già identificato il problema non sono mai riuscita a cambiare, anche se glielo avevo già promesso. Ciao Alessilla. Un abbraccio! Capisco perfettamente che certe persone e certi uomini vorrebbero non fare mai fatica per niente e non avere "seccature". .. La salute e la serenita' sono la prima cosa; le relazioni sentimentali, se non sono solide, sono secondarie. Ringrazio entrambe per i vostri messaggi, è sempre bello ricevere parole di conforto. Le rompiscatole di solito preferiscono avere ragione che essere felici. Per questo gli ho chiesto di starmi più vicino e forse l'ho fatto con troppa insistenza, ma avevo veramente bisogno di un po' di vicinanza e di sostegno, che per me coincidevano anche con una sua maggior presenza "materiale".Oggi ho intercettato casualmente una sua e-mail, inviata ad un amico che conosco anch'io. Vivilo con distacco. È quello che mi ha detto dopotutto, dobbiamo imparare a stare bene da soli. Ed eccoci a un esempio pratico che prendo da chi mi scrive mail con richieste. Quinto passo. Ha vissuto gli ultimi due mesi in modo molto stressante, questo lo so, tante delusioni nel lavoro e momenti no che lo hanno reso più demoralizzato e "freddo ". Scopri se la relazione che stai vivendo è una storiella temporanea o è destinata a durare nel tempo... Cara Ilaria, ti ringrazio per questo articolo. :??? Ally, ma ti rendi conto nevvero che il tuo ex è un perverso, manipolatore maligno? Allora sì che mi scoppiava la rabbia (sempre espressa in modo educato e sempre spiegandone il motivo) e così lui mi definiva arrabbiata come se la mia fosse una caratteristica, un'etichetta che non dipendeva minimamente dal suo comportamento. Ciao Ally, pensa innanzitutto al fatto che il tuo ex è stata una persona egoista ed abusante. Ma avevo bisogno di leggere nero su bianco il tuo pensiero; sapevo già quale sarebbe stato, ma a volte, soprattutto in momenti di debolezza (dovuta ad un periodo non facile per altri motivi), la propria capacità di valutazione rischia di vacillare. In una coppia è normale,quando sei solo/a fai come cavolo ti pare,in due è normale che non si pu proprio fare tutto quello che vogliamo quando lo vogliamo,e da là,il passaggio a rompipalle è davvero sfumato!!! a) leggo e ignoro Non può, si limita a mandarmi un messaggio per sapere come fosse andata dal neurologo (giù lacrime a fiumi perché mi sento super sola, ma vabbè ). Siete adulti credo. E non ci sarebbe da aggiungere altro. Riconosci e accetta con rilassatezza il fatto che ti comporti da rompiscatole: ok, è dura e ti fa male, ma se accetti che finora sei stata una rompiscatole e ti trasformi, la tua vita diventa bella e serena. A complicare il tutto è stata la relazione a distanza. Ti auguro tanta forza e fiducia in te per andare avanti e fare i passi giusti che ti porteranno a una bella storia giusta con l'uomo giusto per te. Un paio di volte. Conosco bene la sensazione che il mio partner fosse "una persona meravigliosa, più capace di me nelle relazioni, così tollerante e comprensivo con me che invece ero un disastro". Se vuoi avere una relazione tenendo sempre una porta aperta, sarebbe meglio cercare una donna che abbia la stessa esigenza. Considera queste buone ragioni, chiudi e vai avanti. forse per egoismo e per il fatto che ora che ho aperto gli occhi so quanto mi importa, voglio cambiare stando con lui, e non da sola. Complimenti per l'articolo!. 10. E' essenziale. Se un uomo è coinvolto da te e dalla vostra relazione (o possibile relazione) lo capisci dal fatto che è, in genere e per lo più, sereno, felice e soddisfatto.Una relazione che funziona è molto importante per chiunque sia sano ed equilibrato e in genere chi sta con chi gli piace davvero, in modo autentico, è tranquillo e felice. Non sapete quanto bene mi senta e quanto bene mi voglia ogni volta che riesco ad esprimermi e a sentirmi pienamente me stessa! Magari quest'anno è l'anno giusto, a prescindere dalla sua presenza. Cercherò di lavorarci seriamente su.”. 1 anno fa (15 Ottobre 2019 12:25), Morgana Sai le lingue? Bah...se per tirare fuori le palle devo diventare una caciottara che prende di petto la gente (la "rompiscatole" dell'articolo), che si sente superiore e cerca di imporre la propria volontà beh, passo. Purtroppo la distanza logora. 4 anni fa (7 Giugno 2017 19:32), Simona Quando abbiamo iniziato a convivere si sottraeva alzando il volume della TV, chiudendosi in un altra camera, non guardandomi, andando a dormire, mentre io piangevo nell altra stanza. Scegliere persone decenti e non disperate. Sto lottando contro tutta me stessa ma ancora non ci sono riuscita ? E’ possibile innamorarsi dopo una delusione d’amore? Mi viene subito l'ansia da chi è in debito. Mentre, giusto per dire, io non ho il dovere di rispondere proprio a nessuno: rifiuto i clienti paganti se non mi sono simpatici, figurati quelli che mi chiedono pareri tanto per, rompendomi pure le scatole…. In profonda crisi per la fine della mia ultima relazione alla quale tenevo moltissimo, mi sono messa in discussione in maniera davvero seria. Sono una persona che si mette tantissimo in discussione e ho passato gli ultimi mesi a pensare e a migliorarmi. Ho difficoltà però a farmi offrire le cose, anche un caffè, ad accettare regali. Ciao Fresia, che bel nick, grazie per i complimenti. Perché non rendendosi conto di essere rompiscatole innescano un circolo vizioso di questo tipo: A) si comportano in modo spontaneo e naturale da rompiscatole. E' come essere sotto l'effetto di droghe e disintossicarsi dagli strascichi emotivi e mentali può essere molto faticoso. Ma se il tuo lui gira con l'esca pronta e fa il farfallone con tutte, scusami, forse sei tu che proprio non vuoi vedere quanto male ti sta facendo. Temo ben poco. se lui torna, diciamo che vorrei correggere i miei errori, sopratutto per me stessa, per non finire più dalla parte del torto dove non devo. 5G. b) scrivo un commento Non soddisfatta la signora, mi manda una mail con un altro allegato. Le persone sane costruiscono e si godono la propria autonomia e la propria indipendenza. Per capire se l’uomo che frequenti sia la persona giusta per te o meno, la scelta migliore è ascoltare il tuo istinto. io.. io sento che ad essere incompresi vuol dire essere migliori..), quel senso di arroganza nel poter decidere tu come migliorare la vita agli altri, e ovviamente tu sei il centro del cambiamento.. beh mancano. E sai perché? Ciao Simona, Gli altri non sono strumenti utili a raggiungere i tuoi scopi o ad alleviare il peso delle tue frustrazioni, sono compagni di viaggio. Però sto cercando di trovare il lato positivo della cosa.. Ho un'opportunità di crescita e la sto cogliendo. Cosa rimane da fare? Fai caso se sei tu a pagare la maggior parte delle volte. Ma una coppia in cui ci si sforza di compiacere sempre l'altro e di evitargli fastidi non può funzionare, perché chi spegne i propri bisogni per amor della pace alla fine perde il proprio equilibrio. 2 anni fa (2 Marzo 2019 20:15), Girasole Come conquistare un uomo: i modi più efficaci per andare d’accordo con gli altri e vivere relazioni serene, Mania del controllo: ecco perché insistere con uomo e volerlo cambiare significa fallire su tutta la linea, Scopri i percorsi per te clicca qui adesso, “Non voglio una storia seria” e altre baggianate alle quali credi senza battere ciglio. E’ ovvio che quando ci si “fissa” in questo modo su relazioni che non esistono è perché si ha un potente desiderio di avere una relazione e forse anche di rivalersi rispetto a storie sbagliate passate. Beh, che cosa fa la rompiscatole che non va? Ho smesso di colpevolizzarmi e anche di essere arrabbiata con lui per aver lasciato la presa. Ora perché ci siamo lasciati di nuovo? ho capito ancora meglio i miei errori, ma lui non mi crede più, e non so se si fiderà ancora. Ho avuto una storia con una ragazza che ha manie di controllo e che rientra nella descrizione perfetta che hai fatto nell'articolo come rompiscatole. Come i bimbi, spesso correrei a nascondermi dietro la colonna quando sono in imbarazzo. Se sei in una relazione e qualcuno ti aggredisce verbalmente (e anche con semiminacce di altro genere), provi a parlarci e a spiegare che certi atteggiamenti non sono tollerabili nonostante ci siano altri aspetti molto positivi, e speri (tutto si gioca sull'amore e sulla speranza) che abbia capito il concetto, ma poi succede altre volte; a un certo punto si prende la decisione di fermare una relazione anche per preservare la propria serenita'. Come si fa a smettere di essere rompiscatole? 2 anni fa (28 Agosto 2018 22:28), Ilaria Cardani Io conto che non solo abbia compreso il concetto con le parole e con la mente, ma che l’abbia compreso anche con il cuore. Guarda anche le sue posizioni da seduto. Grazie Ilaria. Considera queste buone ragioni, chiudi e vai avanti. Se veramente lo hai soffocato e lui ci tiene a te e' più utile vedere insieme come risolvere il problema ed esplorare perché ti comporti così in serenità e con il suo appoggio morale. “Io voglio così e basta. Allora cominciamo. Capisco che é un pensiero negativo, dannoso e disfunzionale. La cosa peggiore è che un tempo non ero così, ma una lunga relazione con un narcisista perverso che mi ha distrutto psicologicamente, ha avuto atti di violenza fisica e mi ha lasciato nei guai finanziariamente, senza contare un bugiardo manipolatore incontrato dopo, mi hanno segnato in maniera considerevole. La rompiscatole è quel classico tipo di donna che se le fai notare il suo essere rompiscatole con un po’ di aggressività, si arrabbia e si irrita (sempre convinta di avere ragione) e se, invece glielo fai notare con garbo e con intelligenza, abbassa le orecchie, si scusa, ma rimane convinta di avere ragione. In definitiva: lui non le ha più risposto. 1 mese fa (2 Gennaio 2021 19:37), Ilaria Cardani ;) Un forte abbraccio. Ma lamentarsi è inutile se non dannoso giacché gli altri non ci devono nulla, ci allontana dagli altri ed è improduttivo, dato che impedisce di agire. Come fai a capire se è un uomo da sposare? Osserva il mondo, godi la vita, vivi le relazioni senza importi ma proponendoti con garbo e leggerezza. Solo che lei, poverina, non lo capisce… E diventa sempre più rompiscatole, convinta di essere nel giusto, di proteggere i propri diritti, di fare il bene degli altri. Quanto sei rompiscatole? Adesso che ho preso coscienza di tutto questo spero di riuscire a cambiare, prima di tutto pe me stessa. A volte, tuttavia, le tue sensazioni spontanee potrebbero non essere abbastanza e sarà necessario esaminare vari indizi che ti potrebbero indicare se è meglio scappare il prima possibile da una relazione o portarla avanti fino al matrimonio. o tu, Ilaria, sostieni che mi sto annullando troppo e mi stia prendendo più colpe di quelle che dovrei? Ti auguro di voltare pagina sulle preoccupazioni passate e presenti e di star bene, in salute e con te stessa innanzitutto, e poi con chi hai intorno. 4 anni fa (11 Marzo 2017 18:53), Ilaria Cardani Ti stai vedendo spesso con un ragazzo, ma sei confusa sul ruolo che hai e sulla situazione. Aggiungo al tuo elenco anche tutti quelli che non credendo alla morte dei vip iniziano a tirar su teorie fantasiose!! Sto seguendo, su consiglio, il terzo passo: smettere di chiedere l’attenzione e la comprensione di cui ho bisogno. 6 mesi fa (19 Agosto 2020 20:32), Vic Cara Ilaria non riesco a a rispondere ai commenti e ti commento così a ciò che hai scritto ad alessilla a ottobre. come posso riconquistare la sua fiducia? 3 anni fa (20 Ottobre 2017 19:59), max Quanto al consiglio pratico: esprimere i propri bisogni con poche parole, chiare e dette con calma. Gli ho fatto pesare moltissime cose senza averne motivo, dopo ben 3 anni di relazione lui non ce l'ha fatta più. Ciao Giulia, se posso permettermi, avendo vissuto una relazione simile, ti dico, se puoi, smetti di martoriarti ( lo so, facile eh... A me non riesce). Devo continuare a lasciargli spazio? Ps: Grazie Ilaria, perché leggerti mi fa riflettere molto e da ottimi spunti per interrogarsi su chi si è e come si vuole essere. jsdchtml3(' apsº ntadlru-a"=rof¦¦mutrela9¦1656942¦5"19alc ssa"=sop-f-trelaa tntb-ff-murob-fa -nturof-mal-¹"leb º napslc=ssaitca"-noeraptnS¹"langeºaaps¦ ¹n apsºalc n=ss-fa"op-tstrelar-luseh tneddi¹"zarGep eil rut a ageszalanoi¦ºenaps ¹n ¦º ¹naps', 'af_jsencrypt_18')jsdchtml3(' sº napsalc =s-fa"-tsopsna rewfatb-rof-nmu-fa ntburof--mirp- yram-falper-ygiroc thnnetcesUdnOsreylad "rh-at=feof¦"url¦mim-iuc-isnoredanu-ar-ipmootacs-el69df65#51op-fats569-5169942-,1wsnaot-reer,daol¹" sº napalca"=sstc-noinerap¹"tpsiRnoºidnaps¦ ¹ º naps¦¹', 'af_jsencrypt_19'). La relazione di cui mi ha parlato era una non-relazione, con un uomo che per mesi non ha quasi mai visto. Dipende da che discussioni si tratta. Tu sai dirmi cosa può essergli successo? Cerca di capire se lo hai assillato senza un perché reale ( tipo perché esci con gli amici, parli con la collega etc) o se invece lo hai assillato perché hai notato carenze da parte sua, le hai fatte notare, e lui per tutta risposta anziché ascoltare quello che dicevi ti ha detto che lo assillavi (perché è il modo più semplice per liberarsi la coscienza e non accettare di vedere i propri errori e manipolare l'altro). Ma non posso lasciarmi rovinare le relazioni attuali o future da tutto questo. Ciao Ally, probabilmente eri pesante, ma lo eri perché questi personaggi tirano fuori il peggio di te, ti rendono insicura, bisognosa, perennemente imparanoiata e alla ricerca di conferme d'amore. Ora ti faccio una rivelazione: tutti siamo sensibili alle lusinghe, tutti. : la mia ragazza non considera il sesso importante, LINES COTONE: Assorbenti con filtrante 100% in cotone a contatto con la pelle, GARNIER ACQUA MICELLARE ILLUMINANTE ACQUA DI ROSE. Così sono sicura di essere per bene al centro dell’attenzione. L'hai fatta tua questa convinzione? Solo io saprò su che cosa mi ha fatto riflettere questo articolo e quali risposte mi abbia dato, nel bene e nel male. Che ne dici di lasciare gli ormeggi e provare piano piano a farti offrire un caffè? Non si può pretendere la donna dedita, innamorata e fedele e sottoporla a un continuo senso di precarietà. Perché questa storia non è mai diventata di "vicinanza"? E questo gli uomini un minimo equilibrati (e anche le donne) non lo sopportano. Il suo atteggiamento veniva convalidato come conseguenza alle mie tante parole e quindi finivo per scusarmi, lui diceva di amarmi (dopo aver desistito per spossatezza) e una volta in segno di amore mi preparo addirittura qualcosa da mangiare per farmi sentire meglio. 2 anni fa (31 Agosto 2018 12:50), Fresia Nei sei mesi successivi c'è stato, per ogni visita medica o altro, per ogni sfogo è stato capace di regalarmi un sorriso, ecc. ora come ora non so valutare, perchè non ho mai lasciato libera del tutto questa persona, e se finisse avrei troppi sensi di colpa di non essermi in una cosa dove obiettivamente avevo torto (le scenate da isterica erano da evitare sempre e comunque). La vicenda è andata a finire che le ho fatto osservare che gli altri non sono a nostra disposizione (uomini o donne che siano). Dirai che sono infantile se ti cancello dai social network ma la verità è che non mi interessa vedere dove sei né cosa fai. Sono diventata pesante dopo circa un un anno e mezzo di relazione o forse è il mio modo irrazionale di reagire? 6 anni fa (16 Giugno 2015 22:57), Ilaria Cardani Non so se sia definibile in senso stretto pesantezza la mia e non so quanto abbia inciso sul malessere di coppia a quell'epoca...ma ho capito che era una mia "richiesta" di dialogo e conforto su cosa provassimo e sulle cose che vedevo cambiare. Usate il blog con educazione e civiltà per avere questo tipo di sostegno, ne otterrete grandi risultati e gratificazioni, Sono certa che anche le altre lettrici ti avrebbero dato il parere che ti ho dato io. *commento cancellato... avevo scritto, letto, riscritto e riletto parecchie volte per cercare di essere sincera al 100% ma poi mi sono detta: "interessa davvero a qualcuno quello che voglio dire? Dal punto di vista maschile è senz’altro vero, tu sei pazza, pure tu sei pazza, anche tu e anche lei, tutte lo siete. beh non lo so. Al punto della consapevolezza di essere una rompiscatole ci sono arrivata già da un pezzo.. ma come si fa a superare l'istinto irrefrenabile di esserlo e ad andare oltre? Sto imparando finalmente ad amare me stessa, a lasciare andare tutte le cose che non posso controllare. Del resto, se io che scrivo a te e sono ansiosa, sei tu che devi pagare la mia ansia non io che me ne devo assumere la responsabilità. 6 mesi fa (19 Agosto 2020 22:42), Vic Inviami una email se qualcuno risponde al mio commento, Lorenzo Frattanto lui si rifà vivo, mi chiede una seconda possibilità, ci metto un po', poi decido di dargliela. Una storia che ti confonde emotivamente, per cui non sai perché sbotti o perché stai male, non é una storia giusta. Ciao NaNa, non so se tu sia pesante, ma secondo me sei molto preoccupata per tante cose, di cui alcune piuttosto serie. 6 mesi fa (17 Agosto 2020 23:09), Ally Ma non mi arrabbiavo a questo punto della conversazione, lo facevo dopo che, spiegandogli chiaramente in modo cortese ma assertivo che preferivo non andare oltre, lui mi chiedeva scusa ma poi comunque ricominciava con la stessa tiritera. Anzi, no, non me ne frego nemmeno, neanche ti considero dato che sono accecata dai miei disperati bisogni.” Io non ho risposto (anch’io mi rompo le scatole con le rompiscatole) e in cuor mio ho detto una preghierina per tutti quei poveri uomini che hanno corso il rischio o corrono il rischio di incontrare una rompiscatole del genere. Ah! Per il mio essere rompiscatole, l'uomo che amo mi ha lasciata, nonostante mi amasse ancora, perché non era più sereno. 6 mesi fa (19 Agosto 2020 23:37), Alessilla Torniamo al tema principale dell’articolo: gli uomini sani detestano le rompiscatole. 1 anno fa (15 Ottobre 2019 0:37), Ilaria Cardani 1 mese fa (2 Gennaio 2021 18:37), Ilaria Cardani Grazie mille, e complimenti per i bei consigli che riporti nel tuo blog. Video irresistibili, notizie e tanto divertimento: il meglio di Alfemminile è anche su Facebook! E i miei dubbi e incertezze erano campanelli d'allarme che mi avvertivano che ero pesantemente manipolata nella relazione, che erano in atto nei miei confronti gesti molto irrispettosi e per nulla amorevoli, solo che io non avevo ancora imparato a riconoscerli. Il cancro si cura con limone e bicarbonato. Lui non vuole una storia seria… Per esempio, se sei stata tu a prendere l’iniziativa, lo hai invitato ad uscire, gli hai telefonato per prima, gli hai mandato un messaggio molto carino, nell’intento di far “succedere le cose”, in futuro lui si aspetterà da te lo stesso comportamento. 2 anni fa (2 Marzo 2019 17:22), Ilaria Cardani Cioè prendendo le distanze, allontanandosi per qualche giorno, smettere di vedersi per un po'. La mail recita, parola per parola: “Ciao Ilaria … mi dispiace dilungarmi sempre troppo …ma io preferisco così . Che è ben diverso dal essere pesante. Purtroppo negli ultimi tempi ho passato una situazione molto pesante dovuta a problemi sul lavoro e in famiglia. 2 anni fa (4 Marzo 2019 15:44), f. Se noti che quando lui si trova con i suoi amici tende a ruttare, bestemmiare ed essere volgare, ma fa uno sforzo e si contiene quando ci sei tu, questo dimostra il suo interesse per te. Al punto attuale mi sento una pezza perché credo sia giunta al capolinea un'altra storia che riassumendo è andata così: ci conosciamo, lui è molto simpatico, è l'amico di tutti, tutti gli vogliono bene, io mi sento serena perché non lo vedo interessato e dopo un po' lui ci prova. E questa dinamica è accaduta anche in altri frangenti, come quando agli inizi andavo coi piedi di piombo prima di decidere se fidarmi di lui e gli esprimevo i miei timori con una sincerità disarmante: ecco, lui faceva l'offeso anziché accogliere le mie paure e cercare di fugarle e mi diceva di non farmi elucubrazioni mentali. Ma le donne che amano troppo, quelle che passano da una storia sbagliata all’altra e fanno collezione di uomini sbagliati, quelle che sono vittime di uomini abusivi e violenti, sono un po’ più sensibili della media delle altre persone a tutto quel che riguarda dolcezze e romanticherie. Ignoralo e dimenticati di lui. qual è l'atteggiamento giusto da assumere di fronte alla situazione, secondo te? Grazie di cuore. Pretende di imporre la propria volontà sugli altri. Cam'a fari? 6 anni fa (17 Luglio 2015 17:22), Michela L'ultima relazione l'ho distrutta io, non fidandomi anche se non ce n'era motivo, assillandolo per una telefonata mancata o chiedendo costanti e continue attenzioni. 6 mesi fa (18 Agosto 2020 9:39), Silvia 4 anni fa (30 Dicembre 2016 10:59), Alessia Ci sentiamo ancora ma di noi non abbiamo più parlato e non vi e' stata occasione per vedersi. Dovremmo imparare ad accettare l'altro per quello che è invece accade che lo idealizziamo e finiamo per creare degli enormi fraintesi e incomprensioni. Oltre che falso. Primo passo. Una, due, tre volte...ogni volta che sentivo dentro me insoddisfazione circa la nostra connessione intima. 1 anno fa (18 Settembre 2019 17:24), Ilaria Cardani In più se si arriva a lamentarsi all’interno di una relazione, significa che siamo già oltre, che qualcosa è irreparabilmente guasto e forse da sempre. Se lui non è disposto, c'è l'effetto "muro di gomma" che esaspera ancora di più. non solo perchè altrimenti starei malissimo, ma per mettermi alla prova subito, perchè io voglio migliorare e crescere con lui e da subito. Ora ho capito i miei errori, ho capito di essere una donna rompiscatole e sto cercando ogni giorno di migliorarmi, lasciar andare i motivi che mi hanno portato a diventare così.. Ma mi chiedo, secondo te Ilaria, esiste la possibilità di recuperare il rapporto e fargli capire che sono cambiata? Come capire se lui ti ama davvero Dunque, controlla il telefono e la chat dei tuoi social perché se lui ti pensa, prima o poi, potrebbe scriverti proprio lì. Ci devo lavorare su con tanta intelligenza, l emotività si correggerà di conseguenza. Finalmente ho capito che non sono una rompiscatole! Raramente tutto e' bianco e nero e si ha l'idea chiarissima di come andra' a finire, e purtroppo vivo ancora adesso con i sensi di colpa per non aver capito che non era una relazione sana dall'inizio. 2 anni fa (4 Marzo 2019 11:36), Gloria82 Non so se sei stata “rompiscatole” nei modi tu, ma credo che non volesse una cosa più impegnativa lui e credo che il tuo comportamento non avrebbe fatto una gran differenza. Resta da capire, in base alla situazione e al tempo passato insieme, se l’uomo che ce lo dice intende qualcosa di più o… qualcosa di meno. Come ho già spiegato altre volte, qualsiasi organismo dall’unicellulare in su, di sesso maschile e che abbia compiuto i 7 anni di età, sa che le donne giocano a fare le complicate e che se si sta loro dietro non si arriva da nessuna parte. 2 anni fa (29 Agosto 2018 23:26), Ops Perché non è viziato, ma non ti dà valore e siccome sei tu la prima a non darti valore, devi stare alla larga da un povero stronzo. Però non è un cretino integrale. Un altro aspetto importante e' riuscire a lasciarsi il passato alle spalle: prendere atto di cio' che e' accaduto e andare avanti. Non so esattamente cosa significhi la parola pesante per te. Se lui non ama le discussioni di alcun genere e non ha voglia di impegnarsi per ascoltare e per stare bene in due e non lui solo, mi dispiace, ma mostra di essere una persona profondamente immatura. Ma che modo di intendere l'amore e il rapporto di coppia è il tuo? Che fare, ancor prima di imparare a mettere i paletti? Vuoi scoprire i segreti delle relazioni uomo-donna? Come è andata a finire la vicenda? Perché come molte donne che fanno del soffrire per amore la propria religione, la rompiscatole è terribilmente bisognosa e desidera disperatamente essere amata. A livello logico mi rendo conto che non si può ragionare in questo modo, è inutile e dannoso. Qualsiasi sia dedicati con passione a qualcosa che non sia un uomo. 3 anni fa (20 Ottobre 2017 14:31), Carlotta Vorrei solo che lui lo vedesse. Non ho mai avuto il coraggio di chiuderlo anche io il telefono, di andare via, di lasciarlo solo,umiliandomi. Adesso che un uomo mi è piaciuto e Lo sto cercando di valutare per quello che é, spesso mi risale questa sensazione che mi fa dire: lascia perdere, è un tranquillone e tu sei pesante. E, anche, per paradosso, in fondo al proprio cuore è convinta di non valere molto, anzi ha un’autostima bassissima. E lui si stufa e dice che così si appesantisce tutto. e mi ricordo che quando me lo dicevano mi arrabbiavo proprio tanto, mi sentivo incompresa e rafforzavo il mio orgoglio da rompiscatole, come vendetta contro chi aveva osato criticare il mio comportamento, prima o poi avrebbero capito chi aveva ragione!!! e se una volta imparato questo lui non mi andrà bene, spero di accorgermene e di avere forza quel giorno di chiudere la relazione. Fai del tuo meglio per cercare di non dargli troppo peso. Continua il messaggio dicendomi che lei è una donna di successo nella professione (mettiamo i puntini sulle “i”) e poi specifica: “Ho avuto poche storie nella mia vita ..ma tutte più o meno.. hanno avuto lo stesso epilogo. Stiamo progettando di andare a vivere insieme. Grazie di cuore! Viene da te se sei malata. Quando glielo faccio notare (che è una rompiscatole) dice che non è vero e si arrabbia, e non conta il modo in cui glielo dico. Se uno dei due membri della coppia si comporta in modo eccessivamente geloso, sia l’uomo che la donna, è una ragione abbastanza frequente per porre fine a una relazione. So che devo lasciargli spazio per il momento. Ma soprattutto ricentri bene l'attenzione su chi voglio accanto e non su come cambiarlo per tenermelo accanto! E rispettano quelle degli altri. Non ho mai chiuso con il mio passato, ma ci sto provando. E imparare da loro per non essere come loro. Lo sai che credendoti pesante non fai altro che riportare un'idea frutto del lavaggio del cervello di questo mirabile stronzo? Considera anche che se sei diventata una rompiscatole, avevi le tue buone ragioni. Certo, ti dice che ti manchi, ma ci sono modi per vedere se è davvero pieno di merda o no. Ebbene, la rompiscatole di cui ti parlo oggi mi ha scritto almeno 6 messaggi. 6 mesi fa (19 Agosto 2020 17:52), Fabio è giusto assumermi una parte della colpa e voler correggere, no? Un po' di coraggio, diamine. 1 mese fa (2 Gennaio 2021 19:25), Simona Ciao 👋😊. solo per il fatto di lasciare un commento su questo articolo fa di me una rompiscatole quindi le soluzioni sono due: Sto da 8 mesi con un ragazzo del quale sono molto innamorata e che dice di amarmi. Forse mi ritrovo qui per caso, visto che l'input è arrivato dalla battuta di un collega: "sei più rompiscatole di mia moglie" e non di un partner, ma dato che sono fresca di rottura e che sono certa (purtroppo), ci sia una connessione col mio modo di essere, approfitto per chiedere un confronto.