«Quando dici Juventus sei conosciuto da Helsinki a Melbourne, dal Canada al Pakistan. Il carattere violento di quel film forzerà il gruppo a cambiare nome in Drughi.[66]. Ma la Juve è imbattibile, FC Barcelona Ranks As The Top Sports Team On Social Media, La Curva Sud dello stadio delle Alpi fu chiamata, Nucleo 1985… "duri a morire": Storia del Gruppo Nucleo 1985, Nel verde stadio svizzero un muro di tifo juventino, 13 Febbraio 2005: I Drughi tornano in scena, Gemellaggio fra i tifosi di Juventus e Avellino, Notts County has second largest number of overseas fans in Football League, Juve e Milan, la sfida infinita: storia di rivalità e di campioni, Sport, Media, Culture: Global and Local Dimentions, Soccer Around the World: A Cultural Guide to the World's Favorite Sport, LI Osservatorio sul Capitale Sociale degli italiani – Il tifo calcistico in Italia, XLII Osservatorio sul Capitale Sociale degli italiani – Il tifo calcistico in Italia, XXXVI Osservatorio sul Capitale Sociale degli italiani – Il tifo calcistico in Italia, Tifo e consumi. [61], Il Gruppo Storico Fighters o semplicemente Fighters fu fondato da Beppe Rossi, il personaggio più importante tra tifosi e ultrà, nell'anno successivo. La Joya ospite speciale della sesta puntata. il piu grande censimento dei tifosi JUVENTUS ovunque nel mondo. [16], Con la sopravvenuta espansione dei media digitali e dei social network in Italia dalla seconda metà degli anni 2000,[55] la Juventus fa uso costante dal 2011 di questo genere di piattaforme, nell'ambito di una politica di rafforzamento del marchio condotta dal presidente Andrea Agnelli:[56][57] a ottobre 2019 i bianconeri risultano seguiti da oltre 39,4 milioni di fan su Facebook, oltre 7,2 milioni su Twitter (a cui vanno aggiunti i dati degli altri profili ufficiali) e circa 32 milioni su Instagram, collocandosi complessivamente al primo posto nella graduatoria italiana (78,6 milioni di simpatizzanti nei tre servizi citati). [73], In ragione della posizione raggiunta dalla squadra al vertice del calcio nazionale, in maniera pressoché duratura dal cosiddetto «dopoguerra calcistico», della diffusione del suo tifo e anche di diverse rivendicazioni anticampanilistiche, le rivalità sono molteplici e molto sentite:[74] la tifoseria rivale d'elezione è, come spesso accade nei casi di avversarie della stessa città, quella del Torino. Insieme producono e riproducono un senso di identità, che si rafforza attraverso le affermazioni della squadra. [65], Nel 1987, a causa degli scontri di Firenze con i tifosi della Fiorentina, il gruppo dei Fighters venne sciolto. Il gruppo di Beppe Rossi porterà una rivoluzione nel tifo bianconero, eliminando i tamburi dalla curva e introducendo un tifo "all'inglese" fatto di sciarpe e mani. Serie A: la classifica per numero di tifosi Fra le altre: i campanilismi, l'attaccamento locale. [31] [77], Più recenti e legate all'imporsi alla ribalta negli anni 1980 delle loro squadre, con conseguente lotta sportiva per la conquista del primato nazionale, le rivalità con la tifoseria della Fiorentina, legata principalmente alla lotta-scudetto del campionato 1981-82,[78] e con quella della Roma, che fino alla metà di quel decennio fu la più valida contendente dei bianconeri al titolo. Contemporaneamente fra i tifosi juventini si affermarono orientamenti anticampanilistici che fecero del club bianconero, secondo alcuni studiosi, un tassello nella formazione di un'identità e un'idea d'unità nazionale. Il primo club che vide nascere e crescere le schiere dei suoi supporters oltre la soglia di casa fu la Juventus negli anni del 'miracolo economico'.», Con il consolidamento dei flussi migratori interni avvenuti tra gli anni 1950 e i primi anni 1970 la Juventus sembrò rappresentare, attraverso i suoi tifosi, lo spirito del nuovo lavoratore immigrato piemontese, mentre la tifoseria del Torino rimase legata all'ambiente culturale di marca prettamente torinese e cittadina. Una organizzazione capillare, come dimostrano gli spettacoli scenografici, il buon numero di tesserati, le diverse sezioni esistenti, tutte con banda rigorosamente tricolore . Questi ultimi gruppi che occupano il primo anello, praticamente sono quelli che all'Olimpico siedevano in Curva Nord.[61]. [62] La maggior parte dei suoi dirigenti, in società con altri gruppi della Curva Filadelfia (Indians, Gioventù Bianconera) si riuniscono nell'ambito di un nuovo gruppo chiamato Arancia Meccanica (direttamente ispirato all'omonimo film del regista Stanley Kubrick). Inizialmente radicata nella regione Piemonte e composta principalmente da membri della classe borghese e industriale, tra cui studenti, intellettuali e imprenditori;[2] i cui saranno ulteriormente costituiti come «soci patronessi»,[3] costituiranno in seguito il primo gruppo di sostegno sportivo a organizzarsi formalmente per seguire la squadra attraverso la penisola italica. [6][7][8][9] La diffusione nel resto d'Italia dei mezzi di comunicazione di massa, principalmente la radio, contribuì a rendere la Juventus il primo club sul territorio nazionale per numero di simpatizzanti — all'epoca più del doppio del totale di simpatizzanti delle altre squadre militanti nella nascente Serie A messi insieme[10] — nonché il primo nello sport italiano a vantare una connotazione nazionale. [33], In base ai dati elaborati dal Centro Studi della LNP nel maggio 2010, la tifoseria della Juventus ha la maggior percentuale di occupazione dello stadio durante le gare casalinghe del panorama calcistico italiano (82,82%). "Napoli usa il sapone", "Napoletani colerosi e terremotati" e l'intramontabile "Vesuvio lavali col fuoco": la Juventus vince l'ennesima partita - la settima consecutiva, per essere precisi - di questo suo sfavillante inizio di campionato battendo 3-1 in rimonta il volitivo e coriaceo Napoli messo in campo da Carlo Ancelotti; i suoi tifosi, invece, hanno perso. Quando ha iniziato a studiarlo? Fuori dall'Italia, esistono accordi di gemellaggio con i tifosi organizzati dell'ADO Den Haag, compagine olandese dell'Aia, e con quelli del Legia Varsavia, formazione polacca. Il calcio in Italia dal dopoguerra al miracolo economico, Contemporanea: rivista di storia dell'800 e del '900, Analisi del trend degli spettatori allo stadio e degli ascolti televisivi della Serie A TIM e della Serie B TIM, Rapporto della Polizia di Stato sulla connotazione politica delle tifoserie, Analisi del Centro Studi della Lega Nazionale Professionisti 2010, Bilancio degli incontri contro squadre piemontesi, Bilancio nelle competizioni internazionali, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Tifoseria_della_Juventus_Football_Club&oldid=117469011, Tifoserie delle squadre di calcio italiane, Voci con modulo citazione e parametro coautori, Errori del modulo citazione - date non combacianti, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. +11% di tifosi nerazzurri: ecco quanti sono nel mondo L’Inter parte male ma i tifosi “non la lasciano sola mai”. di redazionejuvenews. Chieste le dimissioni dei dirigenti, Formia, Curva Coni Ultras: "Vogliamo lo stadio! Con la scomparsa dei partiti di massa, è l'unico fattore di integrazione che va al di là dell'appartenenza locale.», Lo Juventus Official Fan Club (JOFC), affiliato alla società del capoluogo piemontese, annovera oltre 550 associazioni formate da oltre 133 mila affiliati (a tutto il marzo 2017),[43] che ne fanno una delle organizzazioni calcistiche con maggior numero di membri iscritti a livello mondiale. [14], Il pensiero comune d'inizio XX secolo voleva che il tifo per la Juventus fosse appannaggio delle classi borghesi, laddove quello per la sua rivale cittadina, il Torino, traesse linfa dalle classi popolari e proletarie. #13 Juventus . Praticamente una squadra intera in casa Juventus, ecco i calciatori che rischiano di saltare la Finale I tifosi dell’Atalanta sperano di assistere, mercoledì sera, all’ennesima impresa della gestione Gasperini con il raggiungimento della Finale di Coppa Italia (in programma il prossimo 19 maggio). Dopo quest'unificazione, il gruppo degli Irriducibili Vallette — creato nel 1990 da un gruppo di tifosi dell'eponimo quartiere torinese — farà base nella Curva Nord del nuovo stadio delle Alpi (impianto sorto nello stesso anno, in vista dei mondiali), per sciogliersi alcuni anni dopo. [46] [61], Dal 1995 al 2001 in Curva Sud, insieme ai Black and White Fighters Gruppo Storico 1977, faranno la loro comparsa i ragazzi del Fronte Bianconero 1995. Ovviamente, le cifre si riferiscono a tifosi di ciascun club sparsi in tutto il mondo e non solo nel proprio paese . [80], «Il tifo è alimentato da ragioni diverse. [20] E il risultato. Drughi resterà il gruppo di tifosi più importante della Curva Filadelfia — circa 10 000 membri — dal 1988 al 1996 che dalle ceneri dei Fighters costruisce un gruppo ben strutturato, diramato in numerose sezioni e capace di prendere in mano la tifoseria portandola ai massimi livelli. [54], Nel 2011 il club torinese istituì il programma di fidelizzazione Juventus Membership indirizzo a utenti iscritti al sito web ufficiale Juventus.com. Nel 1974 nella Curva Filadelfia dello stadio Comunale prevalgono club come lo Juventus Club Filadelfia, lo J.C. Torin e il Primo Amore Umberto Sansoè. Juventus: 250 milioni di tifosi nel mondo, Juventus vs Vicenza, 16/09/2006, Stadio Olimpico Torino (Juventus), Milan fans in Athen, metro, singing, Milan Tifosi Norvegesi, www.acmilan.no, Forza magico milan, Copyright © 1995-2021 TIFO-Net - tutti i diritti riservati, Juventus: Daspo di 10 anni a 38 ultras per l'inchiesta Last Banner, Torino-Juventus-Verona, ultras pronti a disertare la Curva Sud, Juve, protesta ultrà contro gli arresti: niente trasferta a Madrid, Salernitana: comunicato del Direttivo Salerno, Pescara, striscione di contestazione dei tifosi: "Fuori da questa città", Cavese, tifosi nello spogliatoio. rappresentano un gruppo storico del panorama juventino, che sorge nel 1975, il cui nome trae ispirazione dai N.A.R. Il tifo per la Juventus, tradizionalmente eterogeneo dal punto di vista sociologico e geograficamente uniforme in tutto il Paese,[30] è molto marcato anche nel Mezzogiorno d'Italia e nelle isole,[27] il che garantisce un seguito rilevante alla squadra anche durante gli incontri esterni. [62] Questo gruppo sarà il più importante della Curva Filadelfia[63] fino alla fine degli anni 1980, infatti lo striscione dei Fighters si troverà per anni al centro della curva, relegando la Fossa a destra mentre a sinistra troveremo il gruppo Superstars, facendo scomparire dalla scena i Panthers. Poi, nel 1976 troviamo insieme ai Panthers anche il gruppo organizzato Fossa dei Campioni (anch'esso nato intorno al club Primo Amore) capitanato da Antonio Marinaro anche chiamato "Jacky l'ultras". Risultato questo che ovviamente non poteva non risollevare le sorti dell’appeal internazionale del club, che è quindi anche il 3° più tifato in Italia – dopo Juvee Milan, ma ci arriveremo. [14] Alla fine degli anni 1960 furono costituite le prime componenti del tifo organizzato, nella sua maggioranza di tendenza ultrà, che occupavano la Curva Sud dello Stadio Comunale, punto di incontro della popolazione arrivata in città. I componenti di questo gruppo provengono principalmente da Veneto e Lombardia e stazioneranno nella Curva Sud Scirea. by Giulia Mangano 27/11/2020 16:07, 4:07 pm 313 Views Per circa un ventennio, a partire dagli anni 1980 vi fu un gemellaggio con la tifoseria dell'Avellino (coincidenti con la presenza in Serie A della compagine irpina), poi sciolto per iniziativa di alcune frange di tifosi biancoverdi a fine anni 1990 — pur se si è rinsaldata un'amicizia durante l'incontro di Coppa Italia del 2013. [61], Dalla stagione 2011-12 la squadra torinese gioca le sue partite interne all'Allianz Stadium (già Juventus Stadium), sorto sulle ceneri del vecchio stadio delle Alpi. La classifica ci arriva dal database stilato da StageUp-Ipsos, ecco chi ha più tifosi nel bel paese. Guardando la speciale classifica stilata, in testa per distacco troviamo la Juventus con 8.725.000 tifosi in tutta Italia, mentre in fondo alla graduatoria c’è il Sassuolo che invece non andrebbe oltre i 72.000 supporters. È anche la squadra i cui tifosi sono divisi tra destra e sinistra, al contrario della Fiorentina, i cui sostenitori sono essenzialmente di sinistra o del Milan [di proprietà di Silvio Berlusconi], i cui tifosi sono maggiormente orientati al centro-destra. Un giorno prima, però, Juventus e Inter si affronteranno all’ Allianz Stadium […] Ma la parte più calda del tifo rimane in Curva Sud Scirea di cui il Black and White Fighters Gruppo Storico 1977 ormai ha preso il comando. Non risultano ufficialmente gemellaggi di tifoserie italiane con quelle della Juventus. Ed è questa 'identità' che diventa biglietto da visita internazionale.», La tifoseria della Juventus Football Club ha svolto un ruolo decisivo nella costituzione dell'identità societaria dalla fine del XIX secolo. bbroser Pubblicata IL 19/11/2008, ORE 10:56 | Aggiornata IL 19/11/2008, ORE 12:16 Chiedo scusa ai tifosi a nome mio, in primis. In ultima posizione nella top 10 abbiamo una delle 3 italiane sopra citate, l’Inter, che con Antonio Conte ha ritrovato la verve persa negli ultimi anni dopo lo storico Triplete dell’Era Mourinho nel 2011. La Juventus, inoltre, è tra le squadre con il maggior numero di sostenitori al mondo, contando oltre 250 milioni di simpatizzanti, di cui, oltre al già citato numero di simpatizzanti in Italia, 44,76 milioni nel resto del territorio europeo, 108,46 milioni nel continente asiatico e 42,46 milioni sparsi in … Dì la tua 0 TORINO – Continua la crescita della Juventus, non solo nell’ambito sportivo, ma soprattutto nell’ambito del suo brand. Proprio da quest'ultimo club alcuni ragazzi, stanchi di doversi sempre difendere da soprusi e violenze varie in ogni parte d'Italia, si aggregano nella sede del club e fondano il club Panthers che sarà il primo gruppo ufficiale juventino nella balconata della curva. [11][12], La tifoseria bianconera ebbe un secondo incremento esplosivo del proprio bacino di utenza a partire dal secondo dopoguerra (1950-1980),[13] per mezzo per lo più di immigrati meridionali arrivati a Torino in risposta alla notevole domanda di lavoro della FIAT, tale da far ritenere in seguito la Juventus un simbolo d'integrazione sociale. Le più amate e, per questo, le più detestate.», La Curva Scirea dello stadio delle Alpi è sempre stata il settore occupato durante le gare casalinghe dai nuclei più accesi della tifoseria organizzata. Dybala intervista – Paulo Dybala, in un lungo “microfono aperto” con piccoli tifosi della Juventus, ha risposto a tantissime domande di bambini dal cuore bianconero.Ecco le sue parole riportate da ilbianconero.com: È stato difficile lasciare la tua Argentina per venire in Italia?