Relativo all’alunno 21 FATTORI CONTESTUALI AMBIENTALI Qualicatore (da inserire dopo il codice numerico) In assenza del Profilo di Funzionamento (P.d.F), lasciarsi il tempo necessario (15/20giorni) per osservare il bambino/adolescente e, in seguito, compilare i seguenti punti: 1. Diagnosi 3. Parto gemellare. Profilo di funzionamento su base ICF -CY e stesura del Piano Educativo Individualizzato Dario Ianes. s.o.s sostegno :: prove d'ingresso, pei, griglie di osservazione, schede di monitoraggio, verifiche, relazione finale :: pei , pdp e pdf Pagina 1 di 1 Da Maestra Gabriella il Mar Gen 26, 2010 7:46 pm BENVENUTI! DAL PROFILO DESCRITTIVO DI FUNZIONAMENTO (PDF) AL PEI SU BASE ICF PROGETTAZIONE DEL PEI. Dati scolastici 4. 1. 7111Stesura del PEI con la piattaforma SOFIA ICF: scelta degli obiettivi di lavoro, definizione delle attività e verifiche 119CAP. SCHEDA PER LA COMPILAZIONE DEL PROFILO DI FUNZIONAMENTO DELL’ALUNNO SU BASE ICF-CY DATI ANAGRAFICI E INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE NOME: ETÀ: SCUOLA: ... Prolo di funzionamento su base ICF-CY e Piano educativo individualizzato, Trento, Erickson . “La disabilità nonèun peso, ma una risorsa di ... ESEMPIO DIPROFILO DESCRITTIVO DI FUNZIONAMENTO (PDF).pdf. PROFILO DESCRITTIVO DI FUNZIONAMENTO DELLA PERSONA E PROGETTO MULTIDISCIPLINARE Nome: Cognome: Nato a Il Residente a Scuola frequentata: DIAGNOSI CLINICA Il bambino è affetto da ritardo mentale grave e diplegia spastica riferibile a problemi alla nascita da basso peso e breve gestazione. 5 Stesura del Profilo di funzionamento con la piattaforma SOFIA ICF CAP. Rilevazione di capacità e performance La prima modalità prevede l’utilizzo di una semplice scheda 3 diversi sistemi di rappresentazione del Profilo di funzionamento dell’alunno. − Comprende: la valutazione diagnostico-funzionale o il Profilo di funzionamento, le prestazioni di cura e di riabilitazione a carico del SSN, il PEI, servizi alla per-sona a cui provvede il comune. UFFICIO VIII - AMBITO TERRITORIALE DI VICENZA A Borgo Scroffa, 2 – 36100 Vicenza Logo Istituzione Scolastica Logo zienda ULSS A6: A ordo di Programma per la definizione degli interventi a favore dell’in lusione s olasti a degli alunni con disabilità della provincia di Vicenza - 2017 PROFILO DINAMICO FUNZIONALE. Risorse effettivamente disponibili 6. Profilo di Funzionamento Esempio di compilazione del PEI, con la presentazione di un caso Lettura dell’ICF e la scelta degli obiettivi educativo-didattici (a breve, medio e lungo termine) Strategie didattiche (attività metodi e materiali) Verifica e Valutazione. Un buon profilo di funzionamento ci serviràpoi per definire ATTIVITA’/ INTERVENTI realmente concreti e funzionali per quell’alunno, in quella specifica situazione • Considerare le abilità/punti di forza , anche gli interessi come base, “appiglio”da cui partire per individuare le attivitàpiùadeguate e … 81CAP. Ambiente e accoglienza 7. Nel progetto individuale sono definiti le potenzia-lità e gli eventuali sostegni per il nucleo familiare. Noteinformative 5. Dati relativi alla persona 2. ESEMPIODIPEIINICF Tutti gli … 8 Esempio compilato utilizzando la piattaforma Sofia Rapporti con la famiglia 8. PDF - Parte 2, profilo descrittivo di funzionamento A CURA DELL’UNITA’ MULTIDISCIPLINARE INTEGRATA ATTIVITA’ E PARTECIPAZIONE (ICF) CODIFICA ICF Desrivete solo l’entità delle limitazioni e gli eventuali punti di forza delle attività e della partecipazione che appaiono significative per la … Formazione on-line: 15 ore. 695 Il Piano educativo individualizzato: finalità e fasi di lavoro CAP.