Alzare gli occhi, mettersi in cammino, vedere. La bufala: l'omelia di Natale di Papa Francesco "troppo bella, da condividere". Create New Account. Se potete mi mandate il link? Si tratta dunque di uno sguardo che, non lasciandosi abbagliare dai fuochi artificiali dell’esibizionismo, cerca in ogni occasione ciò che non passa, cerca il Signore. or. Eppure gira tantissimo in rete, anche perché merita di essere condiviso. 17/01/2020. OMELIA DEL SANTO PADRE FRANCESCO. I Magi, in effetti, adorarono Colui che sapevano essere il re dei Giudei (cfr Mt 2,2). Cappella Sistina Domenica, 13 gennaio 2019 . 05/11/2020. Press alt + / to open this menu. Al contrario, quando fissiamo l’attenzione esclusivamente sui problemi, rifiutando di alzare gli occhi a Dio, la paura invade il cuore e lo disorienta, dando luogo alla rabbia, allo smarrimento, all’angoscia, alla depressione. D’altro canto, nei Magi vediamo un atteggiamento diverso, che potremmo definire realismo teologale – una parola troppo “alta”, ma possiamo dire così, un realismo teologale –: esso percepisce con oggettività la realtà delle cose, giungendo finalmente alla comprensione che Dio rifugge da ogni ostentazione. Ma se tu lo prendi con pentimento ti aiuterà in questo viaggio verso l’incontro con il Signore e ad adorarlo meglio. Ecco allora che gratitudine filiale e gioia suscitano l’anelito ad adorare il Signore, che è fedele e non ci lascia mai soli. Il testo integrale Non abbiamo genitori perfetti, non siamo perfetti, non sposiamo una persona perfetta, non abbiamo figli perfetti. Nella festività odierna, il brano del Vangelo di san Luca, proposto dalla liturgia, descrive le reazioni dell’anziano Simeone, uomo giusto, e della profetessa Anna, di fronte al bambino Gesù portato al Tempio da Maria e Giuseppe. Copyright © 2017-2021 Dicasterium pro Communicatione - Tutti i diritti riservati. Alzare gli occhi [la prima]; la seconda: mettersi in viaggio. Messa della Domenica della Parola. Sempre. Tutto, tutto aiuta, dice Paolo alla crescita spirituale, all’incontro con Gesù, anche i peccati, anche i peccati. Log In. Guardando al Signore, troveremo la forza per proseguire con gioia rinnovata. News from 2003 Prima di poter adorare il Bambino nato a Betlemme, i Magi dovettero affrontare un lungo viaggio. Questo modo di “vedere” che trascende il visibile, fa sì che noi adoriamo il Signore spesso nascosto in situazioni semplici, in persone umili e marginali. Dalla cappella di Casa Santa Marta, brani dell'omelia del Papa durante la Messa mattutina. L’Evangelista scrive: «Entrati nella casa, videro il bambino con Maria sua madre, si prostrarono e lo adorarono» (Mt 2,10-11). celebrazioni liturgiche La prima espressione, alzare gli occhi, ce la offre il profeta Isaia. Ciò non vuol dire negare la realtà, fingendo o illudendosi che tutto vada bene. Nella nostra epoca è particolarmente necessario che, sia singolarmente che comunitariamente, dedichiamo più tempo all’adorazione, imparando sempre meglio a contemplare il Signore. 16/01/2020. Basilica di San Pietro Giovedì, 31 dicembre 2020 [Omelia del Santo Padre, letta da Sua Eminenza il Cardinale Giovanni Battista Re] Do lettura del testo che il Santo Padre, Papa Francesco, aveva preparato per questa circostanza. Dall’odierna Liturgia della Parola ricaviamo tre espressioni, che possono aiutarci a comprendere meglio che cosa significa essere adoratori del Signore. 05/11/2020. Omelia di Papa Francesco. E' un testo bello. Ma è falso. FAMIGLIA, LUOGO DI PERDONO … Non esiste una famiglia perfetta. Eppure questi sapienti, venuti da paesi lontani, seppero trascendere quella scena così umile e quasi dimessa, riconoscendo in quel Bambino la presenza di un sovrano. L’essere umano ha bisogno, sì, di adorare, ma rischia di sbagliare obiettivo; infatti, se non adora Dio, adorerà degli idoli – non c’è un punto di mezzo, o Dio o gli idoli, o per usare una parola di uno scrittore francese: “Chi non adora Dio, adora il diavolo” (Léon Bloy) –, e invece che credente diventerà idolatra. OMELIA DEL SANTO PADRE FRANCESCO. È un invito a mettere da parte stanchezza e lamentele, a uscire dalle strettoie di una visione angusta, a liberarsi dalla dittatura del proprio io, sempre incline a ripiegarsi su sé stesso e sulle proprie preoccupazioni. Grazie mille! Basilica di San Pietro Mercoledì, 6 gennaio 2021 . I gesti e le parole di Francesco, l'attualità e il suo Magistero . Furono cioè in grado di “vedere” al di là dell’apparenza. Réponse préférée. L'omelia di Papa Francesco a Santa Marta del 14 maggio 2020 E' falsa. Papa Francesco presiede la Santa Messa e il Battesimo di alcuni bambini nella festa del Battesimo del Signore, 13 gennaio 2019 : Francesco Omelie 2019 [ DE - EN - ES - FR - IT - PT] FESTA DEL BATTESIMO DEL SIGNORE CELEBRAZIONE DELLA SANTA MESSA E BATTESIMO DI ALCUNI BAMBINI. See more of Parrocchia Sant'Ambrogio Varazze on Facebook. L’evangelista Matteo sottolinea che i Magi, quando giunsero a Betlemme, «videro il bambino con Maria sua madre, si prostrarono e lo adorarono» (Mt 2,11). citta' del vaticano anno liturgico. L’adorazione era l’atto di omaggio riservato ai sovrani, ai grandi dignitari. Qui di seguito l’omelia pronunciata ieri sera da Jorge Mario Bergoglio, Papa Francesco per i cattolici, in occasione della preghiera straordinaria in una Piazza San Pietro deserta e silenziosa. Prostrandosi davanti al Bambino nato a Betlemme, espressero un’adorazione che era anzitutto interiore: l’apertura degli scrigni portati in dono fu segno dell’offerta dei loro cuori. Log In. Ed è così, aut aut. Queste espressioni sono: “alzare gli occhi”, “mettersi in viaggio” e “vedere”. Quella del mondo è fondata sul possesso dei beni, sul successo o su altre cose simili, sempre con l’“io” al centro. Videro un povero bambino con sua madre. Ma, di fatto, che cosa videro? Si diventa adoratori del Signore mediante un cammino graduale. Adorare il Signore non è facile, non è un fatto immediato: esige una certa maturità spirituale, essendo il punto d’arrivo di un cammino interiore, a volte lungo. Ve lo raccontiamo… Omelia della Santa Messa della Notte di Natale 2019: Papa Francesco annuncia la nascita di Gesù "la gioia e la Grazia di Cristo". Papa Francesco si mette a dieta: dovrà perdere una decina di chili per curare la sciatalgia StrettoWeb - 29-1-2021 Paolo Calandrini, medaglia d'onore per il prigioniero dei tedeschi Noi non dobbiamo in ogni passo della vita far vedere la tessera delle virtù che abbiamo; con umiltà dobbiamo andare verso il Signore. Il Papa ieri e oggi - all'interno Luce Verde traffico Milano 18.01.2020 PAPA -OMELIA chiedere la grazia della vergogna e non giudicare gli altri Un forte invito a non giudicare gli altri viene dal Papa stamani, nell'omelia della Messa a Casa Santa Marta. 17 Novembre 2020 Omelia … lpshuwhuulwl shqvdqgr gl ulpdqhuh vhpsuh vdql lq xq prqgr pdodwr 2ud phqwuh vwldpr lq pduh djlwdwr wl lpsoruldpr ³6yhjoldwl 6ljqruh ´ ©3hufkp dyhwh sdxud" 1rq dyhwh dqfrud ihgh"ª 6ljqruh fl ulyrojl xq dsshoor xq dsshoor dood ihgh &kh Se dunque Dio veste così bene l’erba nel campo, che oggi c’è e domani si getta nel forno, quanto di più farà per noi? Le omelie di Papa Francesco a Santa Marta. Bellissima l’omelia che Papa Francesco ha scritto sulla famiglia. Non si perda l’occasione di dare ulteriore prova di solidarietà, anche ricorrendo […] Maria canta con i cristiani il Magnificat della speranza L’omelia di Papa Francesco nella Messa di ieri per la Solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, in piazza della Libertà a Castelgandolfo. Celebrazione dei Vespri e Te Deum in ringraziamento per l'anno trascorso (31 dicembre 2018) ... Visita Pastorale di Papa Francesco alla Diocesi di Palermo: Celebrazione della Santa Messa nella Memoria liturgica del Beato Pino Puglisi al Foro Italico (15 settembre 2018) [ Francese - Inglese - Italiano - Portoghese - Spagnolo - Tedesco] Viaggio Apostolico … FAMIGLIA, LUOGO DI PERDONO … Non esiste una famiglia perfetta. Email or Phone: Password: Forgot account? Accessibility Help. Vedono e non sanno vedere – non dico che non credono, è troppo – non sanno vedere perché la loro capacità è schiava dell’apparenza e in cerca di attrattive: essa dà valore soltanto alle cose sensazionali, alle cose che attirano l’attenzione dei più. Durante la messa solenne di Pasqua, Papa Francesco ha deciso di non pronunciare l’omelia, sostituendola con un momento di silenzio. Omelia del Papa alla Messa con i nuovi cardinali. La seconda espressione che ci può aiutare è mettersi in viaggio. Nella domenica di Gesù “Buon Pastore” e nella giornata mondiale per le vocazioni, Papa Francesco in attesa del Regina Coeli (diretta video streaming sui consueti canali dalle ore 12, ndr) ha voluto iniziare la Santa Messa da Casa Santa Marta con questa invocazione: «Dopo tre settimane dalla Risurrezione del Signore, la Chiesa oggi nella quarta domenica di Pasqua celebra No, questa adorazione non va. Sul serio! Niretta ♥ Il y a 7 années. Non abbiamo genitori perfetti, non siamo perfetti, non sposiamo una persona perfetta, non abbiamo figli perfetti. Se si verifica ciò, bisogna avere il coraggio di rompere il cerchio delle nostre conclusioni scontate, sapendo che la realtà è più grande dei nostri pensieri. Lo ha fatto attraverso un’intervista in uno speciale del TG5. Santa Messa celebrata da Papa Francesco nell’anniversario della sua visita a Lampedusa nel 2013 (8 luglio 2020) [ Francese - Inglese - Italiano - Portoghese - Spagnolo - Tedesco] Santa Messa e benedizione dei Palli per i nuovi Arcivescovi Metropoliti nella Solennità dei Santi Apostoli Pietro e … “Alzare gli occhi”, allora, è il primo passo che dispone all’adorazione. Non si giunge ad adorare il Signore senza passare prima attraverso la maturazione interiore che ci dà il metterci in viaggio. 15/11/2020. VIDEO-OMELIA DI IERI, 27 ottobre. Basilica di San Pietro Mercoledì, 6 gennaio 2021 . “Ma io ho fatto questo...ho fatto...”: se tu lo prendi con fede e con pentimento, con contrizione, ti aiuterà a crescere. Francesco: non cediamo al sonno della mediocrità e dell'indifferenza. Se alziamo lo sguardo al Signore, e alla sua luce consideriamo la realtà, scopriamo che Egli non ci abbandona mai: il Verbo si è fatto carne (cfr Gv 1,14) e rimane sempre con noi, tutti i giorni (cfr Mt 28,20). «L’Unione Europea ha di fronte a sé una sfida epocale, dalla quale dipenderà non solo il suo futuro, ma quello del mondo intero. Il Papa ieri e oggi - all'interno Luce Verde traffico Milano 18.01.2020. Omelia del Papa Omelia nella Santa Messa nella Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio, 1 gennaio 2021. Dalla cappella di Casa Santa Marta, brani dell'omelia del Papa durante la Messa mattutina. Erode e i notabili di Gerusalemme rappresentano la mondanità, perennemente schiava dell’apparenza. Quando alziamo gli occhi a Dio, i problemi della vita non scompaiono, no, ma sentiamo che il Signore ci dà la forza necessaria per affrontarli. Répondre Enregistrer. Il Papa: i poveri sono al centro del Vangelo, serve il coraggio dell'amore. Solo le gocce di pioggia, le campane e qualche sirena. Papa Francesco presiede la Santa Messa e il Battesimo di alcuni bambini nella festa del Battesimo del Signore, 13 gennaio 2019 : Francesco Omelie 2019 ... OMELIA DEL SANTO PADRE FRANCESCO. Il Papa ieri e oggi - all'interno Luce Verde traffico Milano 16.01.2020. Messa del Papa del 15 novembre. Abbiamo visto spuntare la sua stella e siamo venuti ad adorarlo”» (Mt 2,1-2). Omelie 2018. 15/11/2020. E San Tommaso aggiunge: “etiam mortalia”, anche i brutti peccati, i peggiori. Pubblichiamo integrale l'omelia pronunciata da Papa Francesco in mondovisione sul sagrato della basilica vaticana. Papa Francesco: la forza della resurrezione in tempo di pandemia Condividi 11 aprile 2020 Il Papa ha parlato di speranza nella sua omelia durante la veglia pasquale in San Pietro. Abbiamo lamentele da parte di altri. Omelia della Santa Messa della Notte di Natale 2019: Papa Francesco annuncia la nascita di Gesù "la gioia e la Grazia di Cristo". 3 Gennaio 2021 Omelia Comment. Ci siamo delusi l’un l’altro. Che non lo ha mai pronunciato, tanto meno ieri o oggi, vigilia di Natale 2019. Omelia di Papa Francesco. Facebook. Cioè non è di Papa Francesco. Bellissima l’omelia che Papa Francesco ha scritto sulla famiglia. Si tratta invece di guardare in modo nuovo i problemi e le angosce, sapendo che il Signore conosce le nostre situazioni difficili, ascolta attentamente le nostre invocazioni e non è indifferente alle lacrime che versiamo. 3 Gennaio 2021 Omelia Comment Il rimanere reciproco tra la vite e i tralci. Si tratta dell’adorazione del discepolo che ha scoperto in Dio una gioia nuova, una gioia diversa. Évaluation. Prima di lasciare la Cappella dedicata allo Spirito Santo, è stata intonata l’antifona mariana “Regina caeli”, cantata nel tempo pasquale: Regína caeli laetáre, allelúia. Papa Francesco, video Santa Messa dalla Cappella di Casa Santa Marta: "politici facciano il bene del popolo e del Paese e non del proprio partito" 14/01/2020. Il viaggio implica sempre una trasformazione, un cambiamento. Ma è falso. Chi si lascia modellare dalla grazia, solitamente, col passare del tempo migliora: l’uomo esteriore invecchia – dice San Paolo –, mentre l’uomo interiore si rinnova di giorno in giorno (cfr 2 Cor 4,16), disponendosi sempre meglio ad adorare il Signore. Nell’omelia della Messa in occasione della Giornata mondiale per la Pace, Solennità di Maria santissima Madre di Dio, il Pontefice ha offerto ieri ... La voce di Papa Francesco a difesa delle donne - Vatican News Dove posso trovare il video integrale dell' omelia di Papa Francesco del 19/03/13? Jump to. Il Papa ieri e oggi - all'interno Luce Verde traffico Milano 17.01.2020. I gesti e le parole di Francesco, l'attualità e il suo Magistero, Il Papa ieri e oggi - all'interno Luce Verde traffico Milano 18.01.2020, Il Papa ieri e oggi - all'interno Luce Verde traffico Milano 17.01.2020, Il Papa ieri e oggi - all'interno Luce Verde traffico Milano 16.01.2020, Il Papa ieri e oggi - all'interno Luce Verde traffico Milano 14.01.2020, Il Papa ieri e oggi - all'interno Luce Verde traffico Milano 13.01.2020, Il Papa ieri e oggi - all'interno Luce Verde traffico Milano 11.01.2020. Leggi su Sky TG24 l'articolo Papa Francesco: 'Sarà buon anno se ci prenderemo cura degli altri' Scrive Matteo: «Ecco, alcuni Magi vennero da oriente a Gerusalemme e dicevano: “Dov’è colui che è nato, il re dei Giudei? E veniamo alla terza espressione: vedere. Per adorare il Signore bisogna “vedere” oltre il velo del visibile, che spesso si rivela ingannevole. Che non lo ha mai pronunciato, tanto meno ieri o oggi, vigilia di Natale 2019. Francesco Omelie 2021 [ AR - DE - EN - ES - FR - IT - PL - PT] SANTA MESSA NELLA SOLENNITÀ DELL'EPIFANIA DEL SIGNORE. Il Signore è nell’umiltà, il Signore è come quel bambino umile, rifugge dall’ostentazione, che è proprio il prodotto della mondanità. Inizia con queste parole l’omelia pronunciata da Papa Francesco alla messa nella solennità dell’Epifania del Signore di ieri. DOMENICA DELLE PALME, PAPA FRANCESCO - OMELIA - 5 APRILE 2020 AveMaria - Prega con noi Gesù e Maria Domenica delle Palme, anno A - Omelia del Papa … Adorarlo sul serio, non come ha detto Erode: “Fatemi sapere dov’è il posto e io andrò ad adorarlo”. Messa per i cardinali e i vescovi defunti nell'anno . Per adorare il Signore bisogna anzitutto “alzare gli occhi”: non lasciarsi cioè imprigionare dai fantasmi interiori che spengono la speranza, e non fare dei problemi e delle difficoltà il centro della propria esistenza. No. Invia; 24/01/2021. (cfr Lc 12,28). Omelia del Penitenziere Maggiore in occasione della Messa celebrata ieri sera presso la Grotta della Vergine della Rivelazione, a Roma, nel corso della novena per la Solennità dell'Assunzione. Cioè non è di Papa Francesco. Quando questo avviene, il cuore si apre all’adorazione. Corpus Domini Papa Francesco: aiutiamo chi ha fame, servono catene di solidarietà È l’eucaristia il filo conduttore dell’omelia di Papa Francesco nella messa del Corpus Domini. L'omelia di Papa Francesco nella Messa celebrata in Vaticano in occasione del VI anniversario della visita del Santo Padre a Lampedusa. Così papa Francesco nell'omelia preparata per la messa nella Solennità di Maria Santissima Madre di Dio e nella ricorrenza della 54esima Giornata Mondiale della Pace. See more of Parrocchia Sant'Ambrogio Varazze on Facebook. 3 Gennaio 2021 Omelia Comment. Si è perso un po’ il senso della preghiera di adorazione, dobbiamo riprenderlo, sia comunitariamente sia nella propria vita spirituale. 1 réponse. Le omelie di Papa Francesco a Santa Marta. Messa della Domenica della Parola. Invia; 18/01/2020. Invia; 24/01/2021 . Il rimanere reciproco tra la vite e i tralci. papa francesco, nella messa nella basilica di san paolo, invita a spogliarci dei tanti idoli e seguire coerentemente il signore, unico dio della nostra vita ROMA, 15 APRILE 2013 (ZENIT.ORG) Ieri pomeriggio, 14 aprile 2013, III Domenica di Pasqua, il Santo Padre Francesco ha presieduto la Santa Messa nella Basilica Papale di San Paolo Fuori le Mura. Go to Historical Archive. Come i Magi, anche noi dobbiamo lasciarci istruire dal cammino della vita, segnato dalle inevitabili difficoltà del viaggio. Non permettiamo che le stanchezze, le cadute e i fallimenti ci gettino nello scoraggiamento. Alla comunità di Gerusalemme, ritornata da poco dall’esilio e prostrata dallo scoraggiamento a causa di tante difficoltà, il profeta rivolge questo forte invito: «Alza gli occhi intorno e guarda» (60,4). Sign Up. Sections of this page. Il rimanere reciproco tra la vite e i tralci. _*Puoi avere difetti, essere ansioso e perfino essere arrabbiato, ma non dimenticare che la tua vita è la più grande impresa del mondo. Francesco Omelie 2018. Abbiamo lamentele da parte di altri. Che il Signore Gesù ci renda suoi veri adoratori, in grado di manifestare con la vita il suo disegno di amore, che abbraccia l’intera umanità. Omelia nella Santa Messa nella Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio, 1 gennaio 2021. Alza gli occhi intorno e guarda: il Signore ci invita in primo luogo ad avere fiducia in Lui, perché Egli si prende realmente cura di tutti. In queste condizioni è difficile adorare il Signore. Da questo punto di vista, i fallimenti, le crisi, gli errori possono diventare esperienze istruttive: non di rado servono a renderci consapevoli che solo il Signore è degno di essere adorato, perché soltanto Lui appaga il desiderio di vita e di eternità presente nell’intimo di ogni persona. 17 Novembre 2020 Omelia Comment. La vita non è una dimostrazione di abilità, ma un viaggio verso Colui che ci ama. Solo tu puoi impedirne il fallimento. "Guardiamo la Chiesa come fa lo Spirito, non come fa il mondo". C’è sempre qualcosa di nuovo in chi ha compiuto un cammino: le sue conoscenze si sono ampliate, ha visto persone e cose nuove, ha sperimentato il rafforzarsi della volontà nel far fronte alle difficoltà e ai rischi del tragitto. Omelia nella Santa Messa nella Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio, 1 gennaio 2021. Quia … Dalla liturgia del giorno il pontefice ha ricavato tre espressioni che ci possono aiutare a comprendere meglio che cosa significhi essere adoratori di Dio: “alzare gli occhi”, “mettersi in viaggio” e … Per oggi mercoledì 1 febbraio 2017, nella consueta omelia mattutina impartita durante la Santa Messa nella cappella di Casa Santa Marta, Papa Francesco ha affidato il proprio pensiero alla meraviglia che si prova quando si incontra Gesù sul proprio cammino. Questo sguardo che, malgrado le vicende della vita, rimane fiducioso nel Signore, genera la gratitudine filiale. Oggi, pertanto, ci mettiamo alla scuola dei Magi, per trarne alcuni insegnamenti utili: come loro, vogliamo prostrarci e adorare il Signore. Cappella Sistina Domenica, 13 gennaio … Non è spontaneo in noi l’atteggiamento di adorare Dio. Dopo un viaggio non si è più come prima. Noi perciò, come scrive l’apostolo Paolo, «non fissiamo lo sguardo sulle cose visibili, ma su quelle invisibili, perché le cose visibili sono di un momento, quelle invisibili invece sono eterne» (2 Cor 4,18). Inoltre, col passare del tempo, le prove e le fatiche della vita – vissute nella fede – contribuiscono a purificare il cuore, a renderlo più umile e quindi più disponibile ad aprirsi a Dio. 17 Novembre 2020 Omelia Comment. Un appuntamento a cui Francesco ci ha abituati dall'inizio del suo Pontificato . prova a cercare sul sito della sky tg 24, oppure su youtube! Ieri sera Papa Francesco è entrato nelle case degli italiani. Ci siamo delusi l’un l’altro. OMELIA DEL SANTO PADRE FRANCESCO. Eppure gira tantissimo in rete, anche perché merita di essere condiviso. Queste tre espressioni ci aiuteranno a capire cosa significa essere adoratori del Signore. Il Papa ha elevato una supplica «in questo tempo di prova». Carissimi fratelli e sorelle! Papa Francesco, nell'udienza generale di oggi, ha ricordato il prete ucciso ieri a Como, don Roberto Malgesini, vittima di uno squilibrato che stava aiutando, definendolo un martire della carità. Un appuntamento a cui Francesco ci ha abituati dall'inizio del suo Pontificato . Invece la gioia del discepolo di Cristo trova il suo fondamento nella fedeltà di Dio, le cui promesse non vengono mai meno, a dispetto delle situazioni di crisi in cui possiamo venire a trovarci. L’omelia di Papa Francesco per la festa della Presentazione del Signore che ricorre la Giornata della vita consacrata. Molti ti apprezzano, ti ammirano e ti amano. Anche i peccati, anche la coscienza di essere peccatori, di trovare cose tanto brutte. L’esperienza ci insegna, ad esempio, che una persona a cinquant’anni vive l’adorazione con uno spirito diverso rispetto a quando ne aveva trenta. Papa Francesco ha terminato la celebrazione con l'adorazione e la benedizione eucaristica. OMELIA DEL SANTO PADRE FRANCESCO. SANTA MESSA NELLA SOLENNITÀ DELL'EPIFANIA DEL SIGNORE, Basilica di San PietroMercoledì, 6 gennaio 2021. 0 0 0. L’omelia di Papa Francesco 28 Marzo 2020 di Indiscreto Qui di seguito l’omelia pronunciata ieri sera da Jorge Mario Bergoglio, Papa Francesco per i cattolici, in occasione della preghiera straordinaria in una Piazza San Pietro deserta e silenziosa. PAPA FRANCESCO, OMELIA PER L’ASSUNTA. Omelia del Papa Omelia nella Santa Messa nella Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio, 1 gennaio 2021. Ouvrez une session pour répondre aux questions Publier; Vous avez encore des questions? ll discorso pronunciato da Papa Francesco nell'omelia di ieri. E' un testo bello. Vatican Radio's website has now become Vatican News. Riconoscendoli invece con umiltà, dobbiamo farne occasione per progredire verso il Signore Gesù. L’evangelista Matteo sottolinea che i Magi, quando giunsero a Betlemme, «videro il bambino con Maria sua madre, si prostrarono e lo adorarono» (Mt 2,11). Chiediamo la grazia per ognuno di noi e per la Chiesa intera, di imparare ad adorare, di continuare ad adorare, di esercitare tanto questa preghiera di adorazione, perché solo Dio va adorato. 29/11/2020. Il testo integrale