Avevo un informazione da chiedervi ieri sera i carabinieri mi hanno fermato senza casco e mi hanno fermato e mi hanno chiesto i documenti hanno trascritto i miei dati su un foglio, alla fine mi hanno lasciato andare a casa con i miei documenti dicendomi che la prossima volta mi … A me carabinieri mi hanno picchiato perché non li ho fato entrare in casa dove dormivano 3 bimbi minori. La mia moglie testimone. C’erano le forze dell’ordine, hanno chiesto i documenti e io avevo il passaporto. Se quindi non vi sono motivi di ritenere che la persona fermata dai carabinieri o dalla polizia abbia commesso, o stia per commettere, un illecito non la si può costringere a fornire i documenti di identità, ma le si possono chiedere le generalità come nome, cognome, indirizzo di residenza, lo stato familiare o altre qualità personali. Era…” • See 2,100 photos and videos on their profile. “Sono scesa dal treno in Stazione Centrale e due carabinieri e quattro militari, mentre facevano dei normali controlli, si sono avvicinati a me e mi hanno chiesto i documenti. Uno di loro senza nemmeno guardarlo, vedendo il colore della mia pelle, mi ha chiesto … E lui fa non sono obbigato a dirglielo. Arrivato nella zona industriale sono stato avvicinato da tre uomini, tutti alti e robusti, che mi hanno chiesto i documenti e si sono qualificati come carabinieri. PESCARA, 22 dicembre – Inizia ad insultare i Carabinieri e quando loro gli chiedono di mostrare i documenti lui, per tutta risposta, gli “presenta” le parti intime. E io ho risposto bene io non le dò i miei documenti, glieli do solo se mi dice il perchè. Mentre ci scambiavamo un po' di idee sulla questione delle fotocopie della carta di identità (e ci fa piacere che la pensiate come noi), ci siamo studiati il problema, in modo da sapere tutti cosa rispondere quando ci chiedono di lasciare la fotocopia del documento di identità. Etruria News shared a photo on Instagram: “ROMA - Quando i carabinieri gli hanno chiesto i documenti, ha ingranato la marcia ed è fuggito. Gli avvocati hanno chiesto i documenti inviati dal Pirellone alla Cabina di Regia: i dettagli ⬇️ L’errore della zona rossa fa accendere anche la rabbia dei commercianti. Il tutto in pieno centro, a Pescara, nei giardinetti dell’area di risulta, vicino alla stazione degli autobus. Ieri sera ero fuori con amici. Uno di loro senza nemmeno guardarlo, vedendo il colore della mia pelle, mi ha chiesto … Io gli ho chiesto come mai? Uno dei due carabinieri mi ha dato un pugno e io difendendomi li o risposto con un calcio. "Sono scesa dal treno in Stazione Centrale e due carabinieri e quattro militari, mentre facevano dei normali controlli, si sono avvicinati a me e mi hanno chiesto i documenti. Cosa credete, chiuso in galera per una notte e secondo giorno subito in tribunale con l'accusa di minaccia a pubblico ufficiale. "Sono scesa dal treno in Stazione Centrale e due carabinieri e quattro militari, mentre facevano dei normali controlli, si sono avvicinati a me e mi hanno chiesto i documenti. Ad un certo punto si è avvicinato a noi una pattuglia dei carabinieri, un carabiniere è sceso e ha chiesto documenti ad alcuni noi. succede anche questo, una volta mi hanno fatto scendere in malomodo, mi hanno perquisito e mi hanno perquisito la macchina, dopo si sono scusati e mi hanno offerto un caffe, mi hanno spiegato che ero fermo da circa 2 ore in macchina davanti ad una gioielleria, la gioielleria era gia' stata rapinata 2 volte nell'ultimo mese e il titolare aveva